• Varie
  • Posted
  • Hits: 1846

Acer GD245HQ: la rivoluzione del 3D

G245HQ_high


Milano, dicembre 2009 – Anche i monitor Acer entrano in una nuova dimensione, quella del 3D. Si propongono di cambiare il modo in cui si interagisce con le immagini dei PC o della TV,  offrendo una visione diversa: coinvolgente e profonda proprio come quella che sperimentiamo ogni giorno, nel nostro mondo reale.
La terza dimensione rivoluziona il concetto di ‘interfaccia utente’ e introduce il fattore ‘profondità’ in ogni superficie visiva, aprendo così la strada a quella che per Acer è una nuova decisiva tendenza.
Ecco quindi che accanto ai proiettori delle serie X e H fa la sua comparsa l’Acer GD245HQ: un display LCD 3D da 23,6” che trova la sua più ampia applicazione nel gaming e nella visione dei film dove l’utente viene letteralmente proiettato all’interno di una scena che immerge completamente.

Un’esperienza tridimensionale resa possibile dalla tecnologia NVIDIA® 3D Vision™, che permette di dare profondità all'immagine visualizzata sulla superficie piatta del monitor grazie alla combinazione di tre semplici elementi: un display ultra performante in grado di gestirla, un PC con scheda grafica compatibile e degli speciali occhiali a cristalli liquidi.

Acer non fa quindi mancare proprio nulla al suo GD245HQ. E’ innovativo e insieme completo: pannello wide da 16:9 con risoluzione 1920x1080, ideale per applicazioni 1080p Full HD; refresh rate a 120Hz, condizione indispensabile per creare l’effetto 3D; tempo di risposta di appena 2ms, il massimo della reattività per chi ama giocare in real-time; connettività HDMI con supporto HDCP; un contrasto dinamico di 80.000:1, ottimizzato dalla tecnologia Adaptive Contrast Management di Acer, capace di offrire tangibili vantaggi ‘visivi’ in situazioni di immagini troppo sbilanciate sui toni chiari e scuri.

Per sua natura l’Acer GD245HQ ben si sposa con la fortunata serie Acer Aspire Predator. Una linea di desktop appositamente studiata per offrire un’esperienza di gioco straordinaria, che racchiude in uno châssis dal design originale e aggressivo tutte le tecnologie di ultima generazione che i giocatori più esperti esigono per iniziare nuove competizioni dall’intensità ineguagliabile.


Parte integrante della tecnologia stereoscopica NVIDIA® 3D Vision™, sono gli occhiali a cristalli liquidi dotati di due lenti sincronizzate dal processore.
Ogni immagine viene renderizzata due volte, una per l'occhio destro e una per quello sinistro. La GPU manda queste informazioni all’Acer GD245HQ, che opera alla frequenza di 120 Hz, e mostra i frame pari all'occhio sinistro e quelli dispari all'occhio destro. Gli occhiali 3D non fanno altro che sincronizzarsi ai frame del monitor aprendo e chiudendo la lente destra o sinistra in fase con esso (quindi a 60 Hz per ogni lente), così da dare all'occhio l'illusione di osservare una scena stereoscopica, dotata di profondità reale, e trasformando il videogioco in un vero ambiente 3D.
Gli occhiali , infine, funzionano tramite un apposito trasmettitore a infrarossi che si collega al PC via USB e sono dotati di batteria.

“Pochi semplici elementi, rivoluzionano la modalità con cui l’uomo interagisce con la macchina. Anche nell’esperienza visuale,” dichiara Tiziana Ena, PM monitor consumer Acer Italy. “L’Acer GD245HQ è solo il primo passo verso una nuova tendenza di mercato. Siamo convinti che il futuro di questi schermi sia tutt'altro che piatto e tutto ci porta a pensare che cambieranno presto i pensieri e i comportamenti degli utenti.”

“Siamo estremamente soddisfatti dell’entrata del monitor Acer GD245HQ nel mondo 3D Vision” afferma Bernhard Gleissner, NVIDIA Vice President of Sales EMEA and India. "Questo è un esempio di come NVIDIA e i suoi partner operino assieme per fornire soluzioni efficaci ai gamer incalliti in cerca di tecnologie d’avanguardia che offrano un maggiore coinvolgimento ed emozioni straordinarie.”

Sviluppato principalmente per permettere ai gamer di migliorare l'esperienza video-ludica, Acer non ha sacrificato nemmeno il design del suo GD245HQ.
Uno stile futuristico, dalle linee rigorose e pulite come i più moderni e sofisticati aerei da combattimento, ne sottolinea la forte personalità. Curato in ogni minimo dettaglio, dalla particolare sagoma del piedistallo che richiama l’atmosfera del gioco, veloce e performante com’è per sua natura.

- Pirro Jacopo -