• Varie
  • Posted
  • Hits: 744

Microsoft - Yahoo!: Contromossa in seguito al rifiuto

Notizia apparsa ieri del seguito al rifiuto dell'offerta di 44,6 miliardi di dollari presentata dalla compagnia di Redmond, Microsoft ha fatto sapere tramite un portavoce che potrebbe decidere di rivolgersi direttamente agli azionisti di Yahoo! per aggirare la decisione presa dal consiglio d'amministrazione che aveva rifiutato la OPA.

BetaNews riporta che Microsoft appunto sta agendo in questa direzine, e si preannuncia una battaglia durissima al tentativo di scalata a Yahoo, che sta assumendo i caratteri di un vero e proprio assalto.

Ecco la dichiarazione completa rilasciata dalla compagnia di Redmond:


E' un peccato che Yahoo! non abbia abbracciato i nostri pieni e leali propositi di combinare le nostre compagnie. Basandoci su alcune conversazioni con gli azionisti di entrambe le compagnie, siamo fiduciosi che muoverci per completare rapidamente la transazione, è nei migliori interessi di tutte le parti.

Stiamo offrendo agli azionisti un valore superiore e l'opportunità di partecipare al rilancio della nuova società combinata. L'unione inoltre offre un crescente ed eccitante insieme di nuove soluzioni per consumatori, editori e inserzionisti, posizionandosi al contempo in una migliore posizione per competere nel mercato dei servizi online.

La combinazione tra Microsoft e Yahoo! creerà una compagnia più efficiente, che potrà fornire servizi di grande valore ai nostri clienti. Inoltre l'unione porterà ad accrescere la competitività, costituendo un interessante secondo competitor nel mercato della ricerca su Internet e dell'advertising online.

La risposta di Yahoo! non cambia la nostra convinzione strategica e finanziaria in merito alla nostra proposta. Come abbiamo detto in precedenza, Microsoft si riserva il diritto di perseguire tutte le vie necessarie per garantire che gli azionisti di Yahoo! siano in grado di valutare attentamente il valore intrinseco della nostra proposta.



Il consiglio d'amministrazione di Yahoo! starebbe cercando possibili alternative, in particolare sembra che Yang e soci stiano cercando di instaurare rapporti con AOL. Attendiamo ulteriori sviluppi di questa vicenda.

BetaNews | Now Microsoft will take its case to Yahoo's shareholders