• Software
  • Posted
  • Hits: 1121

Windows 7 e Windows Server 2008 R2 SP 1 in versione Release Candidate

windows_7
Microsoft rilascia la release candidate del Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2, che integra tutti gli update e i fix fin'ora usciti , ne contiene di inediti, e introduce le tecnlogie RemoteFX e Dynamic Memory.











Il rilascio della versione RC (release candidate), sta ad indicare che fra non molto verrà resa disponibile la versione definitiva del primo Service Pack per sistemi Windows 7 e Windows Server 2008 R2; questa RC non apporta grandi cambiamenti, è principalmente una raccolta di tutti i bugfix e update usciti fin qui, contiene aggiornamenti non ancora rilasciati pubblicamente ed è disponibile in diverse lingue, compreso l'italiano. Vengono rese disponibili le tecnlogie RemoteFX e Dynamic Memory, mentre non è contenuto Internet Explorer 9.

Qui di seguito riporto alcune F.A.Q. prese da blogs.technet italia:


Quali sono le novità incluse nel Service Pack 1 di Windows 7 e Windows Server 2008 R2?

Come anticipato da Giorgio qualche mese fa, le novità riguardano in particolare gli ambienti VDI – Virtual Desktop Infrastructure e gli scenari di virtualizzazione:

  • RemoteFX
    si tratta di una tecnologia, derivata dall'acquisizione di Calista, che sfrutta la potenza di codec avanzati e di risorse grafiche virtualizzate per ricreare, nelle sessioni Remote Desktop, l'esperienza d'uso che si ha sui PC con l'acellerazione grafica assistita da harware, compreso il supporto 3D e Windows Aero.  A questo riguardo c'è anche da segnalare un accordo di interoperabilità siglato con Citrix che garantisce l'interoperabilità della sua tecnologia Citrix HDX (High Definition User Experience) con RemoteFX, entro sei mesi dal rilascio di quest'ultimo. 
    Potete approfondire il funzionamento di RemoteFX in questo post.
  • Dynamic Memory
    è una tecnologia di gestione della memoria delle macchine virtuali di cui si sono avute delle anticipazioni nel recente passato
    Si tratta della possibilità di assegnare ad una macchina virtuale un valore minimo e uno massimo di RAM. Lo stack di virtualizzazione si occuperà di modificare dinamicamente la quantità di RAM disponibile alle di verse VM in base al range definito e all'effettivo uso. In questo modo si ottiene una maggiore flessibilità di gestione e una maggiore densità di VM per host garantendo performace adeguate. Per maggiori informazioni potete fare riferimento al post di Jeff Woolsey: Dynamic Memory coming to Hyper-V.

Cos’altro contiene l’SP1?

Nel Service Pack 1 sono inclusi i fix, gli aggiornamenti e gli update finora rilasciati per Windows Server 2008 R2 e Windows 7 e in più ulteriori aggiornamenti non ancora rilasciati pubblicamente. Il Service Pack 1 non stravolge quindi il funzionamento di Windows 7 ed è un ulteriore motivo per le aziende per procedere rapidamente al deployment di Windows 7.

Internet Explorer 9 è incluso nel Service Pack 1?

No, Internet Explorer 9 non è e non sarà incluso nel Service Pack 1 di Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Questa scelta è stata fatta per dare agli utenti la possibilità di scegliere se installare solo il Service Pack 1 o solo Internet Explorer 9 o entrambi i prodotti, senza costringerli ad una scelta obbligata. Potete trovare le indicazioni perscaricare e provare Internet Explorer 9 Beta a partire da questo post.

In che lingue è disponibile la Release Candidate del Service Pack 1?

L’RC del Service Pack 1 di Windows 7 è disponibile in molte lingue, incluso l’Italiano. Le lingue sono incluse nel package base e non è necessario scaricare package localizzati.

Quali sono i requisiti di Sistema?

Trovate online i requisiti di sistema di Windows 7Windows Server 2008 R2.

Quali sono le opzioni per effettuare l’installazione dell’RC del Service Pack 1?

Le opzioni a disposizione sono tre:

  • Download di una ISO di circa 2GB che contiene l’RC per tutte le piattaforme (32 bit, 64 bit, IA 64) supportate;
  • Download dei singoli eseguibili per le versioni a 32 bit (500MB) e a 64 bit (900MB);
  • Download di due eseguibili (32 bit e 64 bit, 400KB) che abilitano il download del Service Pack 1 tramite Windows Update – In questo modo non vengono scaricati nuovamente gli aggiornamenti già installati nel sistema.

Gli eseguibili per l’installazione del Service Pack 1 sono validi sia per Windows 7 che per Windows Server 2008 R2.

Ho installato la Beta del Service Pack 1. Come faccio ad installare la Release Candidate?

Se nel sistema è già installata la Beta del Service Pack 1 è necessario disinstallarla prima di procedere all’installazione della Release Candidate. Per rimuovere la Beta del SP1 è necessario andare su Pannello di Controllo > Programmi > Vedi aggiornamenti installati .

Esiste della documentazione specifica sul Service Pack 1?

Sì, su TechNet ci sono dei documenti relativi a Windows 7 e Windows Server 2008 R2 SP1:

Ho installato il Service Pack 1 ma ho dei problemi. A chi posso rivolgermi?

I professionisti IT possono utilizzare i forum TechNet per risolvere eventuali problemi sia relativi a Windows 7 che specifici sul Service Pack 1. Vi segnalo in particolare:

Gli utenti “Home” possono invece usare il forum Italiano di Microsoft Answers su Windows 7.




Fonte: blogs technet


Ghiltanas