• Software
  • Posted
  • Hits: 679

McAfee: amministrazione Obama sulla Cybersecurity

SANTA CLARA, Calif., 17 giugno, 2009 (BUSINESS WIRE) -- McAfee, Inc. (NYSE: MFE), la principale azienda focalizzata sulle tecnologie di sicurezza, accoglie con entusiasmo la recente notizia che i più elevati livelli del governo statunitense hanno riconosciuto la Cybersecurity delle infrastrutture private e pubbliche come componente essenziale della sicurezza nazionale.

Il rilascio del documento dell’amministrazione Obama 60 Day Cybersecurity Review pone le basi per un approccio governativo volto a proteggere componenti critiche dagli attacchi dei criminali informatici.

"La Cybersecurity deve essere una priorità nazionale, e oggi l’amministrazione Obama l’ha reso ben chiaro," ha dichiarato Dave DeWalt, presidente e chief executive officer di McAfee, che ha partecipato all’evento di annuncio del documento presso la Casa Bianca. A questa iniziativa hanno preso parte collaborando attivamente enti governativi e aziende del settore privato, tra cui McAfee. “Non vediamo l’ora di poter continuare la nostra collaborazione rafforzando ulteriormente la partnership con il governo per garantire che le istituzioni e i cittadini siano in grado di usufruire pienamente e in sicurezza delle opportunità offerte dal mondo della rete." Ha affermato De Walt.

Mentre l’amministrazione implementa una strategia di sicurezza a tutto tondo, McAfee è entusiasta di continuare a lavorare con la Casa Bianca e con gli altri enti governativi e del settore privato per proteggere ulteriormente le infrastrutture e le componenti maggiormente critiche per la nazione.

"Il rilascio del documento 60 Day Cybersecurity Review segna l’inizio di una nuova era di leadership degli Stati Uniti in un settore fondamentale come la cybersecurity," ha concluso DeWalt.

 

- Pirro Jacopo -