Opera Software AS

€ 0,00
Opera Software AS

John Wiley & Sons Inc

€ 37,97
John Wiley & Sons Inc

Opera Software AS

€ 0,00
Opera Software AS
  • Software
  • Posted
  • Hits: 2675

Internet Explorer rafforza la sua leadership grazie anche a Windows XP

internet_explorer_logoIl browser Internet Explorer, nel mese di gennaio, ha invertito il trend negativo che perdurava da diversi mesi. Per il settore desktop, il software della Microsoft, copre il 52,96% della presenza, guadagnando quasi un punto percentuale dal mese precedente (51,87%).





Da segnalare il fatto che la versione che ha goduto del maggiore incremento (con un +0,6%) è la 6.0.I due più diretti concorrenti invece registrano una contrazione: Mozilla Firefox passa dal 21,83% al 20,88% e Google Chrome dal 19,11% al 18,94%.
Quasi stabili i browser Safari, da 4,97% a 4,90%, ed Opera, da 1,66% ad 1,67%. Completano la fetta percentuale altri browser minori con uno 0,65%; uno 0,1% in più rispetto a dicembre.

Per quanto riguarda i sistemi operativi, la parte del leone rimane sempre a Microsoft Windows che è presente sul 92,05% delle macchine. A dicembre la percentuale era leggermente superiore: 92,93%. Per molti mesi si era visto un continuo calo di Windows XP e Windows Vista, a tutto vantaggio del nuovo Windows 7. A sorpresa, nel mese di gennaio, XP riguadagna qualcosa, dal 46,52% al 47,19%, e calano invece Vista (dall'8,44% all'8,22%) e 7 (dal 36,99% al 36,40%).

A seguire, con un incremento di appena uno 0,03%, troviamo il sistema operativo Mac con una presenza del 6,39%, di cui il 2,95% per OS X 10.6, in leggero calo, e 2,18% per OS X 10.7, in crescita. I sistemi Linux continuano la leggera crescita passando dall'1,41% all'1,56%.

Per il settore mobile, il browser più utilizzato rimane Safari che registra un incremento dal 53,30% di dicembre, al 54,85% di gennaio. In salita anche Android Browser, dal 15,87% al 17,78%.
Si registra una contrazione per Opera Mini (dal 21,66% al 19,58%) e per Symbian (dal 3,33% al 2,83%). Chiudono BlackBerry che perde quasi un punto (2,11%) ed altri (2,86%).

Il trend precedente ci fornisce già le informazioni sui sistemi operativi presenti sui dispositivi mobile. Davanti a tutti spicca iOS con il 53,65%, godendo inoltre di un incremento dell'1,55%. Guadagna anche Android, che si ferma al 18,12%, registrando un quasi +2%. Java ME scende dal 21,27% al 19,19%, così come Symbian, dal 5,76% al 5,20%, e BlackBerry, dal 3,51% al 2,59%.

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware