• Software
  • Posted
  • Hits: 2407

Con AMD TressFX, i capelli di Lara Croft sono ancora più reali

Ieri avevamo preannunciato che nella giornata odierna AMD avrebbe presentato la nuova tecnologia TressFX e così è stato. La sfida che si è proposta la multinazionale americana, è quella di poter ricreare in modo più verosimile il movimento dei capelli in diverse condizioni, pioggia inclusa.

AMD TressFX Lara Croft Tomb raider 01

Ricreare il movimento di una folta capigliatura in tempo reale, richiede il coinvolgimento di diverse componenti, come l'effetto semi-trasparente dei capelli, delle ombre che generano e dell'anti-aliasing. Attraverso la collaborazione con Crystal Dynamics, gli sviluppatori di Tomb Raider, la tecnologia TressFX verrà introdotta per la prima volta su Lara Croft, personaggio caratterizzato dalla classica coda. Il render utilizza il linguaggio di programmazione DirectCompute per sbloccare il processo di parallelismo nell'architetture GCN (Graphics Core Next). Costruito sulla base dell'OIT (Order Independent Trasparency), il metodo usa strutture di dati PPLL (Per Pixel Linked List) per gestire la complessità del render. DirectCompute è utilizzato anche per la simulazione in tempo reale della fisica per TressFX. Questo permette alle ciocche di non attraversino oggetti, di seguire la forza di gravità, il vento, il movimento della testa e anche di arricciarsi.

AMD TressFX Lara Croft Tomb raider 02AMD TressFX Lara Croft Tomb raider 03AMD TressFX Lara Croft Tomb raider 04

Le immagini pubblicate da AMD parlano da sole.