• Software
  • Posted
  • Hits: 1780

Antivirus integrato e Cloud per i Turbo NAS di QNAP

logo_QNAPQNAP Systems, Inc. è lieta di annunciare la disponibilità del nuovo firmware 3.5 per i prodotti della famiglia Turbo NAS. Tra le novità si segnala il supporto completo al sistema operativo Mac OS X Lion, supporto LDAP, antivirus integrato, supporto per server syslog e molto altro ancora. Sono state introdotte inoltre ulteriori migliorie ed una maggiore integrazione con il servizio MyCloudNAS.



Sicurezza ai massimi livelli

Il nuovo firmware 3.5 introduce importanti miglioramenti sul versante della sicurezza. Grazie all’antivirus integrato, gli amministratori di rete saranno in grado di eseguire e di programmare scansioni del sistema, eliminare o mettere in quarantena file infettati da virus, malware, trojan ed altri pericoli alla sicurezza.

Sul fronte della sicurezza nuovo software di gestione introduce anche il supporto al protocollo RADIUS gestisce e protegge a livello centralizzato l'accesso sicuro alla rete e la possibilità di crittografare i dati presenti nei dischi esterni collegati al sistema, proteggendone i volumi o specifiche partizioni.

Un server NAS... parlante?

Proprio così! Grazie alle nuove funzionalità di notifica, in presenza di errori o avvisi, il sistema provvederà ad allertare l’utente direttamente su Windows Live Messenger. L’amministratore del sistema sarà inoltre in grado di interrogare il sistema inviando semplicemente un messaggio via chat, in modo da avere informazioni dettagliata sula temperatura dei dischi, sui volumi e le partizioni e molto altro ancora!

“Abbiamo ricevuto molte richieste da parte dei nostri utenti per quanto riguarda il supporto al nuovo sistema operativo della Mela morsicata” afferma Jason Hsu, product manager di QNAP Systems, Inc. “Siamo lieti di venire incontro alle esigenze dei nostri clienti introducendo il pieno supporto a Mac OS X Lion. Aggiornando il firmware alla versione 3.5, gli utenti dei sistemi Mac saranno in grado di archiviare e condividere i propri dati presenti sui sistemi Turbo NAS, e di utilizzarli sfruttando le funzionalità backup di Time Machine


qnap_mycloudnas

Tra gli altri miglioramenti apportati al software di gestione segnaliamo la semplificazione nella gestione dei gruppi e degli account utilizzando il protocollo LDAP, e la possibilità di gestire l’accesso al server a specifiche interfacce di rete Ethernet presenti all’interno della rete.

Riportiamo in seguito tutte le novità introdotte con il nuovo firmware 3.5:
  • Supporto Mac OS X Lion completo: accesso ai file ed al backup via Time Machine
  • Antivirus: possibilità di eseguire e di programmare scansioni del sistema, eliminare o mettere in quarantena file infettati da virus, malware, trojan ed altri pericoli alla sicurezza.
  • Client LDAP: permette al NAS di accedere ad un server LDAP ed agli utenti del dominio LDAP di accedere ai file in esso contenuti
  • Server Syslog: permette di raccogliere, analizzare e archiviare importanti informazioni da altri server e interfacce di rete
  • Server RADIUS: gestisce e protegge a livello centralizzato l'accesso sicuro alla rete e la possibilità di crittografare i dati presenti nei dischi esterni collegati al sistema, proteggendone i volumi o specifiche partizioni.
  • Backup iSCSI LUN avanzato: permette il backup o il ripristino di immagini di LUN iSCSI da sistemi di archiviazione differenti
  • Crittografia avanzata dei dischi esterni
  • Notifiche via Windows Live Messenger
  • Possibilità di limitare l’accesso a determinate interfacce di rete via cavo o Wi-Fi
  • Supporto per TFTP server e avvio PXE: semplifica la configurazione e la gestione dei dispositivi di rete e introduce il supporto all’avvio remoto dei computer presenti nella rete per il ripristino o la creazione di immagini di sistema.
  • Replica Remota in tempo reale: la funzionalità RTRR è adesso disponibili per TUTTI i modelli di NAS
  • Aggiornamento di MyCloudNAS alla versione 1.1: aggiunge il codice di accesso QCloud per l’accesso e la gestione in totale sicurezza dei file, abilitando fino a 9 utenti per l’accesso ai file privati.
  • Miglioramenti nella gestione della stazione video sorveglianza integrata: sono stati aggiunti oltre 50 modelli di telecamere IP di AXIS, Cicso/Linksys, D-link, iPUX, LevelOne, TRENDNet, e VIVOTEK.
  • Aggiunto il supporto a 10 nuovi router di Apple, ASUS, D-Link, Linksys, Netgear, e ZyXEL

Il nuovo firmware 3.5 sarà disponibile nei prossimi giorni collegandosi al sito QNAP Systems, Inc. ( About QNAP ) - Quality Network Appliance Provider nella sezione download o utilizzando la funzionalità di aggiornamento automatico presente all’interno dell’interfaccia web di gestione. Una panoramica completa delle nuove funzionalità è al momento presente in lingua inglese all’indirizzo ( QNAP Systems Inc. ) - Turbo NAS Firmware 3.5

Sono supportati i seguenti modelli di Turbo NAS:

TS-809U-RP, TS-859U-RP+, TS-859U-RP, TS-859 Pro+, TS-859 Pro, TS-809 Pro, TS-659 Pro+, TS-659 Pro II, TS-659 Pro, TS-639 Pro, TS-559 Pro+, TS-559 Pro II, TS-559 Pro, TS-509 Pro, TS-459U-RP+/SP+, TS-459U-RP/SP, TS-459 Pro+, TS-459 Pro II, TS-459 Pro, TS-439U-RP/ TS-439U-SP, TS-439 Pro II+, TS-439 Pro II, TS-439 Pro, TS-419U+, TS-419U, TS-419P+, TS-419P, TS-412U, TS-412, TS-410U, TS-410, TS-259 Pro+, TS-259 Pro, TS-239 Pro II+, TS-239 Pro II, TS-239 Pro, TS-219P+, TS-219P, TS-219, TS-212, TS-210, TS-119P+, TS-119, TS-112, TS-110, SS-839 Pro, SS-439 Pro

La funzionalità RTRR è stata aggiunta ai seguenti modelli:

TS-419U+, TS-419U, TS-419P+, TS-419P, TS-412U, TS-412, TS-410U, TS-410, TS-219P+, TS-219P, TS-219, TS-212, TS-210, TS-119P+, TS-119, TS-112, TS-110

Redazione - XtremeHardware