• Mobile
  • Posted
  • Hits: 1563

Notebook MSI al CEBIT

Tags: notebookcebitMSi

Il primissimo Anion notebook computer che ti aiuta a respirare: PR620

Lanciando uno sguardo al settore dei notebook, MSI dimostra come un notebook stia entrando a far parte del Green Design, combinando le tecnologie fra innovazioni a livello di computer e innovazione riguardante l’ambiente. Producendo il primo notebook al mondo, chiamato Anion, MSI è riuscita a rispondere a pieno a queste caratteristiche.

 

Notebook MSI al CEBIT
Notebook MSI al CEBIT

 

 

Notebook MSI al CEBIT

 

Il notebook Anion è capace di rilasciare anioni concentrati, il che risulta molto efficacie nella pulizia e nel miglioramento della qualità dell’aria. Anche se ti trovi in un ambiente chiuso, come un ufficio, sei in grado di goderti l’aria fresca dei boschi respirando ogni secondo un’aria sempre più pulita. Cosa davvero innovativa è l’automaticità del sistema, che una volta programmato secondo i propri desideri, emana aria fresca senza doverci più pensare. I notebook sono ormai diventati un inseparabile compagno nella vita quotidiana di ognuno di noi, sia professionalmente che privatamente; lunghe ore utilizzando il computer possono facilmente essere la causa di stanchezza fisica, che porta ad un’efficienza lavorativa scarsa e poco produttiva. Respirare anioni della foresta può alleviare i livelli di stress, alleviare la stanchezza, risvegliare i sensi e rinforzare il sistema immunitario: un sistema conosciuto come vitamina dell’aria. Entrando nello specifico di questo innovativo notebook, per ora presente nel mondo sole nella categoria Professional con il modello PR620, notiamo che viene utilizzata una tecnologia davvero innovativa che rilascia fino a 50500 ioni \ cc ( 50 cm dalla bocchetta di ventilazione), che è più di quanto tu possa ricevere se fossi al mare o in montagna. Per il rispetto e la tutela della salute, il PR620 Anion contiene si ozono concentrato, ma più basso di 0.02ppm; infatti le regolazioni di UL e TUL devono essere più basse di 0.05ppm; un’ alta concentrazione di ozono può essere nociva al corpo umano.

Diversi risultati sotto diverse condizioni ambientali

Benefici degli anioni:

· Sterilizzazione e Disintossicazione: radicali liberi ultra ossigenati possono sterminare tutti i tipi di virus nei passaggi respiratori per prevenire il suo trasmettersi, eliminando tutti i gas tossici nell’aria, distruggendo “l’Assassino Silenzioso”.

· Eliminazione della Polvere: forte assorbimento di accumuli di polvere e allontanamento di particelle nell’aria per prevenire inalazioni nel corpo umano, eliminando tutti i possibili contatti con malattie.

· Deodorizzazione e liberazione da fumo : rimuove tutti gli odori offensivi e estranei nell’aria per migliorare le condizioni di vita.

· Aggiunta di anioni e ossigeno attivo: elevata produttività, prevenzione di malattie causate dall’aria condizionata, miglioramento di cuore e polmoni, rafforzamento del sistema immunitario.

· Cosmetologia: applicazione di elettrodi negativi sulle cellule superficiali della pelle, cosicché i virus sono inefficaci quando attaccano le cellule, lasciando la pelle liscia e luminosa.

Zona

Contenuto

Spiagge e montagne

50000 ~ 100000 ioni /cc

Zone rurali e fattorie

5000 ~ 50000 ioni /cc

Parchi in città

1000 ~ 20000 ioni/cc

Distretti urbani

100 ~ 200 ioni/cc

Spazi chiusi nelle città

40~ 5 0 ioni/cc

Il primo modello di notebook a risparmio energetico: “Turbo Battery”

 

Notebook MSI al CEBIT

 

 

Notebook MSI al CEBIT

 

La serie MSI di notebook gaming, meglio conosciuta come Gaming series, viene valutata a livello mondiale come una delle migliori soluzioni da adottare, sia per le eccellenti performance sia per il design davvero accattivante. MSI nel rispetto dell’ambiente e per collaborare al massimo con la causa ambientale, oggetto primario sul quale il Cebit 2008 si fonda, ha studiato una nuova tecnologia in grado di stupire davvero chiunque e ha deciso di introdurla su un prodotto appartenente alla linea gaming: il GX600. Dopo l’esplosione che il GX600 ha creato, grazie alla Turbo Drive Engine Technology, la tecnologia con la quale durante una fase di gioco puoi aumentare fino al 20% la frequenza della CPU, ora si trasformerà in una crescita sempre maggiore verso il concetto di rispetto ambientale. Nasce infatti il nuovo modello del GX600 con l’esclusiva tecnologia “Turbo Battery ”. Seguendo il globale movimento della consapevolezza ambientale, la Green Technology è diventata un must per i notebook MSI. Attraverso la Turbo Battery Technology , è possibile prolungare il tempo operativo della batteria: quando il notebook è in modalità Turbo Battery, i sistemi si regoleranno automaticamente, in base al carico di lavoro, per risparmiare energia. Le batterie non saranno più un ostacolo anche durante operazioni complesse, in quanto viene minimizzato l’utilizzo delle risorse .

· I risultati potranno essere diversi sotto diverse condizioni ambientali

Rimaniamo sempre all’interno della serie gaming, sono stati introdotti dei cambiamenti sostanziali anche a livello di design. L’ambientalismo é una priorità per i notebook MSI, e per rimanere nel tema evidenziato dal motto di quest’anno a Cebit, “ECO è bellissimo”, il concetto di design prende forma rispettando alcuni criteri cari alla causa ambientale, armonia e rispetto si fondono per dar vita a notebook dallo stile inconfondibile. MSI sta infatti incorporando materiali naturali e biodegradabili come pelle e legno nei suoi prodotti, illustrando le sue preoccupazioni per l’ambiente, e dimostrando nel frattempo il suo buon senso dell’estetica. I notebook MSI si sono evoluti dimenticando il freddo chassis dei computer convenzionali, lasciando spazio ad un esteticamente piacevole mix di tecnologia e moda, integrando pelle genuina di alta qualità e meticolosi lavori dettagliati, creando il sogno viola – all’avanguardia nella tecnologia e moda, non lasciando dubbi riguardo la squisita abilità della compagnia, nasce così il primo modello del GX620. La coraggiosa fusione fra le varie sfumature di marrone del legno naturale e l’alta tecnologia si incontrano per creare un oggetto di bellezza ineguagliabile, come il secondo modello del GX620. Il GX620 un modello unico che si sviluppa in opere di vera arte tecnologica.

Notebook MSI al CEBIT

 

 

Notebook MSI al CEBIT

 

Una nuova serie gaming pronta ad entrare sul mercato dei notebook

 

Notebook MSI al CEBIT

 


L’età del minimalismo e dello stile nei notebook è arrivata, MSI ha deciso di proporre ai giocatori più appassionati un notebook senza eguali, che entrerà a far parte della nuova serie di notebook gaming proposta da MSI: GT series. La GT series indica un nuovo concetto di stile e di performance, infatti questi notebook faranno parte della categoria gaming, ma in più offriranno accattivanti caratteristiche tecniche e di design inconfondibili. Il primo modello presentato a Cebit 2008, appartenente a questa categoria, è il GT730. Un notebook con lo chassis in elegante fibra di carbonio che offre un facile controllo one-touch sul control buttons panels, una macchina da corsa con robusti speaker quadrati e un sub buffer posizionato sotto allo chassis, il tutto in un nero brillante che non potrà che colpirvi. Una macchina da sogno per il suo design aerodinamico, ma anche per le sue caratteristiche tecniche, infatti questa macchina monta un AMD Turion™ X2 Ultra Dual-Core Mobile Processor e una ATi Mobility Radeon HD 3850 512MB ( MXM III ), mentre la versione Intel avrà un processore Intel Core 2 Duo Processor (Penryn, FSB 1066) con una scheda video nVidia Geforce 9800M GS 512MB ( MXM III ). Un macchina che vi condurrà verso una corsa vittoriosa!