• Mobile
  • Posted
  • Hits: 754

LG G3 presentato ufficialmente, il nuovo top di gamma secondo LG

Tags: hardwaremobilesmartphoneandroidLGTOPgammaspecsg3telefono

LG G3 è uno degli smartphone più chiacchierati del momento, con un grandioso evento in contemporanea in tre diverse città LG ha tolto il velo al suo nuovo top di gamma che dovrà cercare di superare gli ottimi risultati registrati da G2.

LG-G3-Metallic-Black-456x470

Andiamo subito con le caratteristiche tecniche facendo un primo distinguo: il telefono sarà disponibile in due tagli di memoria, ovvero 16GB e 32GB e contestualmente allo spazio interno varierà anche la RAM che va dai 2GB (modello da 16GB) ai 3GB (modello da 32GB); è comunque importante notare che la memoria interna è espandibile via microSD.

  • Display: 5,5” QHD (1.440 x 2.560 pixel) 538 ppi
  • CPU: Snapdragon 801 a 2,5 GHz
  • RAM: 2 GB / 3 GB DDR3
  • Memoria interna: 16 / 32 GB espandibile con microSD (massimo 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel con dual LED flash, OIS+ e laser autofocus; registrazione video in 4K
  • Fotocamera anteriore: 2,1 megapixel (con gesture per autoscatto)
  • Audio: speaker da 1 W con Boost AMP
  • Connettività: ŸWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth Smart Ready (Apt-X), NFC, SlimPort, A-GPS/Glonass, USB 2.0, 4G / LTE / HSPA+ 21 Mbps (3G)
  • Dimensioni: 146,3 x 74,6 x 8,9 mm
  • Peso: 146 grammi
  • Batteria: 3.000 mAh (rimovibile, ricarica induttiva)
  • Colorazioni: Metallic Black, Silk White, Shine Gold, Moon Violet, Burgundy Red (per l'Italia disponibili solo le prime tre colorazioni)
  • OS: Android 4.4.2

Insomma specifiche di assoluto rilievo per questo nuovo smartphone che il produttore esalta anche riguardo il lavoro di ottimizzazione, il rapporto display \ superficie si attesta infatti al 76.4%, ovvero un valore decisamente più alto della concorrenza che permette al telefono di rimanere entro i limiti di dimensioni fissati da modelli quali Galaxy S5 e HTC One (M8).
Sempre a livello costruttivo segnaliamo che il retro dello smartphone è ancora in plastica, tuttavia essa è ricoperta da un sottile film metallico satinato.

Altra caratteristica di grande interesse è la batteria, oltre alla possibilità di essere rimossa LG spiega in maniera "orgogliosa" che è stata impiegata, per la realizzazione del catodo, la grafite al posto del classico metallo. Questo accorgimento permette di incrementare la durata della batteria stessa rendendo vano l'effetto negativo provocato dalla risoluzione QHD.

Passando al resto delle novità introdotte citiamo il Laser Autofocus che, per la prima volta in assoluto su uno smartphone, permette di misurare in maniera estremamente accurata la distanza tra il soggetto e la fotocamera in modo da regolare perfettamente il focus del sensore. Il tutto è poi coadiuvato dal sensore di stabilità OIS+ che contribuisce nel fornire immagini perfette.

Parlando invece degli aspetti software presenti sul dispositivo citiamo tra tutti Smart Keyboard, Smart Notice e Smart Security che offrono tutta una serie di vantaggi rispettivamente nell'utilizzo della tastiera, nella gestione intelligente delle notifiche e negli aspetti legati alla privacy del dispositivo.

Chiudiamo con qualche info su disponibilità e prezzi: già da domani sarà possibile acquistare lo smartphone in Corea, nel giro di qualche giorno\settimana arriverà anche in Italia con prezzi (ipotizzati) di 599€ per la variante da 32GB e 699€ per quella da 32GB.