• Mobile
  • Posted
  • Hits: 875

Capri in mostra al Google I/O, la nuova camera 3D per dispositivi mobile

Non è la popolare fiction televisiva, e neppure la ben nota meta di fortunati vacanzieri. Capri è la nuova camera 3D sviluppata da PrimeSense, ovvero l'azienda che ha inventato il Kinect, tecnologia poi acquistata da Microsoft per lo sviluppo dell'ormai diffusissima periferica per XboX e PC. Dopo la sua prima apparizione al CES, Capri si è mostrata in tutte le sue potenzialità al Google I/O, evento annuale organizzato da Google per mostrare le nuove tecnologie in corso di sviluppo, attualmente in corso dal 15 al 17 maggio. Durante questo evento Engadget ci mostra Capri in funzione direttamente su un Google Nexus 10.

 

primesense capri-1

Il piccolo dispositivo, che potrà essere probabilmente integrato in buona parte degli attuali smartphone, è stato collegato alla porta USB del Nexus 10 ed è pertanto alimentato attraverso di esso. Oltre al grande lavoro di miniaturizzazione, PrimeSense è quindi riuscita a ridurre drasticamente i consumi del Kinect per adattarlo ai dispositivi mobile.

 

 

primesense capri-2

 

 

Nel video vengono mostrate diverse applicazioni, alcune molto simili a quanto già possibile con il Kinect, ma che acquisiscono una nuova dimensione nel mondo mobile. Arredare virtualmente la nostra casa sarà ora un gioco da ragazzi, dimenticatevi le laboriose applicazioni che potete trovare nel PC. Capri permetterà inoltre una nuova dimensione videoludica nei videogiochi in realtà aumentanda, migliorando la realisticità delle animazioni grazie ad una ricostruzione perfetta del mondo 3D. E che dire della precisione dichiarata dagli sviluppatori? Sarete in grado di ricostruire il modello 3D di un oggetto con una precisione al millimetro: dite addio al vostro metro, d'ora in poi le misurazioni si faranno col vostro smartphone!