• Mobile
  • Posted
  • Hits: 1025

Arriva il nuovo Nokia E52

Il 2008 è stato un anno importante per Nokia Eseries, con oltre 10 milioni di dispositivi venduti. Il 2009 è iniziato molto bene grazie anche ai due nuovi dispositivi come il Nokia E75 e il Nokia E55. Sia i consumatori che gli operatori apprezzano sempre di più i servizi Nokia di posta elettronica per le aziende e per l’utenza consumer, soluzioni tra le più interessanti del settore.

“Il Nokia E52 è pensato per chi cerca l’efficienza sia in ambito privato che professionale, ossia per chi ad un telefono chiede un’ elevata autonomia di conversazione, eccellente qualità audio e design sottile” ha affermato Elvira Carzaniga, marketing manager Nokia Italia. Il nuovo dispositivo segue il successo del Nokia E51 ed è stato progettato in base a caratteristiche prioritarie simili. Il Nokia E52 eccelle nella durata delle conversazioni e nella qualità del suono ha infatti un’autonomia di stanby di quasi un mese e un’ottima qualità audio grazie alla cancellazione dei rumori.

Il dispositivo offre inoltre funzionalità aggiuntive come l’HSPA, l’A-GPS con Nokia Maps e una fotocamera da 3,2 megapixel.
Il nuovo dispositivo si integra completamente con i sistemi di telefonia aziendale, risultando un efficace complemento o sostituto dei desk phone.
Soluzioni come Call Connect, che integra i dispositivi mobile Nokia con i sistemi telefonici aziendali sviluppati da leader del settore come Cisco e Alcatel-Lucent, consentono agli utenti di essere reperibili su un unico numero, aiutano le aziende a ridurre i dispositivi e le caselle vocali da gestire e consentono il contenimento dei costi grazie a funzioni come il cost routing.
Oltre a essere un validissimo dispositivo di telefonia, il Nokia E52 vanta una funzionalità e-mail potenziata con una nuova interfaccia utente che si integra perfettamente con Nokia Messaging, un servizio che porta i principali account di posta elettronica direttamente sul cellulare, e con le soluzioni Nokia di posta elettronica aziendale Mail for Exchange e IBM Lotus Notes Traveler. Grazie all’accesso diretto ai server di posta elettronica Microsoft Exchange o IBM Lotus Notes, le aziende potranno risparmiare potenzialmente fino a un terzo dei costi operativi di e-mail mobile e di personal information management, eliminando la necessità di componenti middleware o server aggiuntivi.

- Jacopo p. -