• Mobile
  • Posted
  • Hits: 831

Android 4.4 KitKat disponibile per Nexus 7 e Nexus 10

Tags: googlesmartphoneandroidfirmwareupdatenexusnexus10kitkat4.4nexus5nexus4nexus7otagel

L'aggiornamento via OTA di Android 4.4 KitKat per Nexus 7 (2012 e 2013, solo versione wifi) e per Nexus 10 è ufficialmente disponibile da questa mattina. Alcuni utenti hanno già provveduto ad aggiornare i propri dispositivi e hanno potuto segnalare quelle che sono le novità introdotte e le differenze, non irrilevanti, con la versione di KitKat per Nexus 5.

 

nexus-7-kitkat-562x450

 

Come da molti segnalato infatti, questo update introduce quella che può essere la prima vera frammentazione nel panorama dei dispositivi Nexus.

Niente Google Experience Launcher dunque per i Nexus, eccetto il Nexus 5. Ciò significa che il launcher è rimasto quello stock presente anche su Jelly Bean senza la maggiore integrazione con Google Now offerta da GEL e senza il passo indietro sulla gestione dei widget. Le differenze estetiche più importanti si notano poi nella navbar e nella statusbar che non sono trasparenti ma nere, evidentemente la trasparenza è una caratteristica esclusiva del Nexus 5.

Insomma le scelte di Google possono sembrare strane, eppure si è deciso di frammentare la gamma Nexus che sino ad ora era l'unica ad offrire uniformità ed aggiornamenti rapidi.

Già, gli aggiornamenti rapidi, questo è un altro punto su cui Google ha sicuramente fatto un altro grosso passo falso. Prima tra tutti la decisione di non aggiornare, per via dei 18 mesi di supporto ormai scaduti, il Galaxy Nexus sebbene ancora molti utenti lo possiedano; in secondo luogo la decisione di rendere disponibile l'update a KitKat solo diversi giorni dopo il lancio del Nexus 5, il tutto mentre i possessori del Nexus 4 e del Nexus 7 (con rete mobile) ancora stanno aspettando.

 

La politica di Google in questo caso è decisamente contestabile e, dal nostro punto di vista, sbagliata. La gamma Nexus poteva arricchirsi di un ottimo terminale come il Nexus 5 e contemporaneamente rafforzare le ottime basi poste nei confronti dell'utenza con i dispositivi precedenti...ma sembra che sia stato fatto il contrario. 

E voi che ne pensate?