• Hardware
  • Posted
  • Hits: 728

Titan, il nuovo supercomputer più potente al mondo, sarà basato su GPU NVIDIA Tesla

Tags: cpunvidiagputeslacomputersupertitanornlpetaflop
nvidia-logo_0NVIDIA ha annunciato oggi che Oak Ridge National Laboratory (ORNL), che gestisce la principale struttura mondiale di computing scientifico per il Department of Energy degli USA, intende realizzare un nuovo e rivoluzionario supercomputer, “Titan”, basato su GPU NVIDIA Tesla. Grazie al potenziale di offrire oltre 20 petaflop di prestazioni di picco, Titan, un supercomputer Cray XK6, sarebbe oltre due volte più veloce e tre volte più efficiente dal punto di vista energetico dell’attuale primatista tra i supercomputer, il K Computer, che si trova in Giappone.



Titan sarà uno strumento davvero rivoluzionario per gli scienziati che potranno sfruttare la massiccia potenza di elaborazione in parallelo delle GPU per la ricerca e le scoperte scientifiche. Il sistema verrà usato per la ricerca in quasi tutti i campi dello scibile umano, fra cui spiccano le scienze dei materiali, le tecnologie per la produzione di energia, la medicina, le scienze geologiche e altri ancora.

“Tutte le aree della scienza riceveranno nuovo impulso da questo sostanziale aumento della potenza di calcolo che apre le porte a nuove scoperte sinora del tutto impossibili”, ha dichiarato Jeff Nichols, Associate Laboratory Director per Computing e Computational Sciences all'Oak Ridge National Laboratory. “Titan verrà usato per una varietà di progetti di ricerca davvero cruciali, fra cui lo sviluppo di biocarburanti di maggiore valore commerciale, motori a combustione più puliti, energia nucleare più sicura ed energia solare più efficiente.”

“La decisione di Oak Ridge di basare Titan su GPU Tesla mette in evidenza la costante crescita del computing eterogeneo basato su GPU, considerato da un numero sempre maggiore di addetti ai lavori come l’approccio migliore per raggiungere il livello di prestazioni esaflop entro il prossimo decennio”, ha dichiarato Steve Scott, Chief Technology Officer di NVIDIA per i prodotti Tesla, facendo riferimento al computing a livello di prestazioni pari a 1.000 petaflop. “Le GPU Tesla contribuiscono per oltre l’85 percento alle prestazioni di picco di Titan. È semplicemente impossibile arrivare a questo livello di prestazioni con questo livello di efficienza energetica affidandosi alle sole CPU.”

Nella prima fase dell’implementazione di Titan, già avviata, Oak Ridge eseguirà un upgrade del suo supercomputer Jaguar con 960 GPU Tesla M2090 basate sull’architettura NVIDIA “Fermi”. Queste GPU fungeranno da co-processori per le CPU multi-core del supercomputer Cray XK6. Nella seconda fase, il cui inizio è previsto per il 2012, Oak Ridge progetta di implementare sino a 18.000 GPU Tesla sulla base dell’architettura di nuova generazione dal nome in codice “Kepler.”

Per ulteriori informazioni su Oak Ridge, visitare l'indirizzo: Oak Ridge National Laboratory. Per ulteriori informazioni sulle GPU NVIDIA Tesla per il computing ad alte prestazioni, visitare questo indirizzo. Per maggiori informazioni su NVIDIA CUDA, visitare questo indirizzo.

Press Release
Redazione XtremeHardware