• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1002

SLI anche con il chipset Intel X58!

Secondo il sito Expreview, nVidia avrebbe ottenuto la licenza Intel QPI (QuickPath Interconnect, nuovo bus che sostituirà l'FSB) per sviluppare chipset in grado di supportare i futuri processori con architettura Nehalem di casa Intel.
Tuttavia, l'azienda non avrebbe fretta nel proporre le sue proposte: innanzitutto sarebbe troppo tardi per arrivare con schede compatibili nel quarto trimestre, quando arriveranno Nehalem e il chipset X58.
Inoltre, aspetto ancora più importante, nVidia non crede che molti utenti appassionati passeranno immediatamente alle CPU desktop Nehalem (Bloomfield).

SLI anche con il chipset Intel X58!

L'azienda, probabilmente, si focalizzerà nello sviluppo di soluzioni LGA1160 per le CPU Nehalem di fascia media, nome in codice Lynnfield. A differenza delle schede LGA 1366 per i processori di fascia alta, infatti, le schede madre per Lynnfield dovrebbero essere di più facile progettazione.
Ma la notizia più interessante è quella secondo cui nVidia e Intel si sarebbero accordate per abilitare il supporto SLI sui chipset X58 tramite il chip BR-04. L'integrazione di questo chip, tuttavia, imporrà ai produttori di schede madre di riprogettare le motherboard e ciò, insieme al prezzo del chip BR-04 pari a 30 dollari, potrebbe essere un freno al fiorire di molte soluzioni X58 con supporto SLI.