• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1285

Phanteks annuncia la data del rilascio del suo primo case Enthoo Primo

Oggi il famoso produttore Phanteks, noto ai più per l’eccellente qualità dei prodotti commercializzati, ha annunciato la data di commercializzazione del suo primo cabinet “Enthoo Primo”. Il modello è un Ultra-Tower ATX, le cui caratteristiche tecniche hanno rilasciato molti appassionati del settore entusiasti. Per quale ragione? Sembra che sia uno dei cabinet consumer, non in edizione limitata, più elaborati mai rilasciati in commercio, ma soprattutto allo stato dell’arte per molti parametri di giudizio tra cui in primis la compatibilità con sistemi a liquido avanzatissimi. 

Phanteks Enthoo Primo 01

Ecco il video di presentazione:

Il cablaggio è un altro elemento di punta di questo modello, perché sembra essere formidabile, oltre a grandi tolleranze laterali in cm in ogni direzione. Posteriormente troviamo addirittura 10cm di spaziatura ! 8 (+1) slot di espansione, sei slot da 3.5" attraverso due gabbie isolate sia termicamente che visivamente, cablaggio dei cavi avanzatissimo e paratia che nasconde in connettori laterali e centrali (ad esempio i SATA o molex di alimentazione a 24PIN), oltre al supporto di due hard disk da 2.5" per cage. E' presente una grande compatibilità con periferiche da 5.25" in quanto ne possiamo installare ben cinque, il che significa che sarà possibile installare frontalmente vaschette dual bay per sistemi a liquido, un fan controller Dual bay ed un lettore ottico!

Phanteks Enthoo Primo 02

Come sistema di dissipazione troviamo preinstallate due ventole da 120mm frontali ed una posteriore da 120, poi ci sono predisposizioni per 4 ventole da 120mm nella parte superiore e 2 in quella inferiore, una posteriormente in basso, due nel cestello per i dischi rigidi ed infine due posteriormente per i dischi, in direzione trasversale rispetto al flusso delle ventole frontali. Facciamo un conto ? Complessivamente 14 ventole da 120mm, a cui si potrebbero aggiungere tre ventole da 140mm per un eventuale, ed eccellente, dissipatore Phanteks PH-TC14PE, oppure 4 da 140mm (contro le 2+1 inferiori) qualora fosse presente un radiatore da 280mm nella parte, oppure infine 6 ventole da 120mm superiormente qualora installassimo un 360mm. E’ possibile installare un radiatore da 240mm frontalmente, uno da 140mm posteriormente, uno da 280 o 360mm nella parte inferiore, uno da 420mm nella parte superiore oppure infine, udite udite, ben DUE da 480mm contemporaneamente nella parte superiore ed inferiore, mantenendo la compatibilità per tre dischi da 3.5”, e quattro slot da 5.25”. Per gestire un tale numero di ventole è ovviamente preinstallato un fan controller a sei canali, voltaggio dipendente.

 

Phanteks ha rilasciato ben quattro video di presentazione, ecco quello relativo alla funzionalità:

Ed infine la preview del modello:

 

Il prezzo è di circa 230 euro e la disponibilità è verso la seconda metà di settembre 2013.