• Hardware
  • Posted
  • Hits: 806

OCZ espande la linea SSD con l'introduzione della famiglia Octane ed Octane-S2

Tags: oczsataSSDcontrollerMLCtrimnandcrittografiaaesdischi stato solidooctaneoctane s2indilinxncqslc
ocz_logoOCZ Technology è un produttore leader di periferiche di archiviazione dalle elevate prestazioni ed oggi lancia una nuova linea di SSD chiamata Octane.Il produttore americano offrirà i prodotti sia con connessione SATA 2 (3 Gb/s), Octane-S2, e sia con interfaccia SATA 3 (6 Gb/s), Octane.



La nuova famiglia integra il nuovo controller Indilinx Everest che si basa su due core ARM con otto canali NAND con interleaving fino a 16-way e cache DRAM fino a 512 MB.
Le periferiche sono dotate della tecnologia TRIM, wear-leveling statico e dinamico, background garbage collection, NCQ, NDurance technology (che aumenta la durata delle memorie NAND flash) ed il supporto alla crittografia automatica AES per la protezione di dati critici.

Octane-S3   ocz-octane-ssd

Con capacità di 128 GB, 256 GB, 512 GB ed 1 TB, gli SSD Octane ed Octane-S2 dispongono di memorie flash NAND MLC da 20nm.

Le prestazioni sono inevitabilmente differenti: per la serie Octane ( SATA 3), la velocità in lettura è di 560 MB/s, in scrittura 400 MB/s e 45.000 IOPS in lettura random 4k, mentre per la serie Octane-S2 (SATA 2), le velocità in lettura e scrittura sono, rispettivamente, di 275 e 265 MB/s e 30.000 IOPS in lettura random 4k.

La serie Octane, dispone inoltre, grazie alla presenza del controller prodotto da Indilinx, di una tecnologia in grado di ridurre il tempo di latenza; in particolare OCZ dichiara 0,06 ms di accesso in lettura e 0,09 ms di accesso in scrittura.

Con prezzi che dovrebbero oscillare tra 1,10 ed 1,30 Dollari al gigabyte, gli SSD OCZ Octane ed Octane-S2 saranno disponibili a partire dal primo giorno di novembre.

Redazione XtremeHardware