• Hardware
  • Posted
  • Hits: 747

NVIDIA rivela che le sue GPU più efficienti e veloci equipaggiano il supercomputer N. 1 al mondo

Tags: nvidiateslaserverworkstationkeplertitancomputinggpgpuk20k20x

SALT LAKE CITY— SC12—12 Novembre 2012— NVIDIA ha presentato oggi la famiglia di GPU NVIDIA® Tesla® K20, gli acceleratori più efficienti e con le più elevate performance mai realizzati e su cui si basa Titan, il più veloce supercomputer al mondo secondo la Top500 list presentata questa mattina alla SC12 supercomputing conference.

Equipaggiato con 18,688 acceleratori GPU NVIDIA Tesla K20X, il supercomputer Titan dell'Oak Ridge National Laboratory a Oak Ridge si è attestato come il supercomputer N. 1 nella classifica mondiale davanti al sistema Sequoia del Lawrence Livermore National Laboratory’s con le performance record di 17.59 petaflop misurate con il benchmark LINPACK.

 

nvidia-tesla-k20-gpu-accelerator 500x400

Tesla K20 – Leadership per performance ed efficienza energetica
Basata sulla rivoluzionaria architettura NVIDIA Kepler(TM), la nuova famiglia Tesla K20 include l'acceleratore Tesla K20X, il prodotto di punta della linea NVIDIA Tesla.

Assicurando le più elevate performance disponibili con un singolo processore, la K20X decuplica l'accelerazione quando accoppiata a CPU leader. Sorpassa tutti gli altri processori su due classiche misure delle performance computazionali– (potenza di picco di 3.95 teraflop con calcoli in virgola mobile di singola precisione e 1.31 teraflop in doppia precisione).

La nuova famiglia include anche l'acceleratore Tesla K20, che offre 3.52 teraflop di potenza di picco in singola precisione e 1.17 teraflop in doppia-precisione. Negli ultimi 30 giorni sono già state distribuite GPU Tesla K20X e K20 che assieme totalizzano 30 petaflop. Ciò equivale alle somma delle performance computazionali dei più veloci supercomputer degli ultimi 10 anni messi insieme.

"Stiamo beneficiando delle architetture basate su GPU NVIDIA per accelerare in modo significativo le simulazioni in numerose e diverse aree come, ad esempio, il clima e la metereologia, la sismologia, l'astrofisica, la meccanica dei fluidi, le scienze e la biofisica molecolare.", ha affermato Dr. Thomas Schulthess, professor of computational physics presso ETH Zurich e Direttore del Swiss National Supercomputing Center. “La famiglia di acceleratori K20 rappresenta un balzo in avanti nel computing comparabile a quello apportato dalla precedente architettura NVIDIA Fermi, aumentando la produttività e consentendoci potenzialmente di raggiungere prospettive finora impossibili.”

Altri utilizzatori della prim'ora sono: Clemson University, Indiana University, Thomas Jefferson National Accelerator Facility (Jefferson Lab), King Abdullah University of Science and Technology (KAUST), National Center for Supercomputing Applications (NCSA), National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), Oak Ridge National Laboratory (ORNL), University of Southern California (USC) e Shanghai Jiao Tong University (SJTU).

 

tesla-gpu-titan-supercomputer 500x400

 

Efficienza energetica per data center più “green"
L'acceleratore GPU Tesla K20X offre tre volte l'efficienza energetica della precedente generazione e garantisce, se paragonato alle CPU, maggiori benefici.

Utilizzando gli acceleratori Tesla K20X, Titan di Oak Ridge ha ottenuto 2,142.77 megaflop di performance per watt, che supera i livelli d'efficienza del sistema N.1 della più recente classifica Green500 dei supercomputer più efficienti al mondo.

 

La soluzione più veloce con un'ampia gamma di applicazioni Data Center
La famiglia Tesla K20 accelera la più vasta gamma di applicazioni commerciali, ingegneristiche e scientifiche per high performance computing e data center. Oggi, oltre 200 applicazioni software traggono vantaggio dall'accelerazione su GPU, con un aumento del 60% in meno di un anno.

Quando gli acceleratori GPU Tesla K20X vengono aggiunti ai server con CPU Intel Sandy Bridge, molte applicazioni vengono accelerate di 10 volte o più, come, ad esempio:

• MATLAB (engineering) – 18.1 volte più veloce
• Chroma (physics) – 17.9 volte più veloce
• SPECFEM3D (earth science) – 10.5 volte più veloce
• AMBER (molecular dynamics) – 8.2 volte più veloce

Maggiori informazioni sugli acceleratori Tesla K20 sono disponibili presso lo stand NVIDIA 2217 a SC12, Nov. 12-15, e sul sito NVIDIA dedicato all'high performance computing . E' possibile provare gratuitamente in remoto l'acceleratore Tesla K20 sui cluster dal sito GPU Test Drive.

 

Disponibilità
La famiglia degli acceleratori NVIDIA Tesla K20 è disponibile presso i principali produttori, tra cui Appro, ASUS, Cray, Eurotech, Fujitsu, HP, IBM, Quanta Computer, SGI, Supermicro, T-Platforms e Tyan e anche dagli NVIDIA reseller. 

 

Press Release