• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1228

Nuovo BenQ GW2760HS senza sistema PWM

Tags: lcdBENQMonitorLEDPWM8-bitamvagw2760hsflickercolor shift

La serie di monitor GW60 di BenQ vede l'introduzione del nuovo GW2760HS, sempre dotato di un display LCD di tipo AMVA da 1920x1080 pixel. Questo si distingue da quelli della stessa famiglia, per la presenza della funzione Flicker-free backlight e della tecnologia Color Shift-free.

 

BenQ GW2760HS 01

L'obiettivo del Flicker-free backlight è quello di ridurre l'affaticamento visivo. Il cosiddetto flicker deriva dalla gestione della retroilluminazione, che, se di natura PWM (Pulse Width Modulation), la luminanza si attiva e disattiva rapidamente in funzione di una certa frequenza, e con valori di luminosità bassi si può appunto manifestare questo sfarfallio. La tecnologia Color Shit-free invece va ad agire sull'angolo di visione. Generalmente i monitor con pannello di tipo VA offrono angoli di visione inferiori a quelli a matrice IPS, anche se superiori a quelli di tipo TN.

 

BenQ GW2760HS flickering BenQ GW2760HS color shift

 

Le restanti specifiche del BenQ GW2760HS sono date da una luminosità massima di 300 cd/mq, color depth da 8-bit, contrasto statico di 3.000:1 (contro i 5000:1 degli altri modelli e potrebbe quindi essere dotato di un pannello AMVA differente), tempo di risposta di 4ms GtG e angoli di visione di 178° / 178°. Sono presenti una porta D-Sub, una DVI, una HDMI e due connessioni audio jack in / out; nella scocca sono integrati due speaker da 1W. L'ergonomia è limitata alla sola regolazione dell'inclinazione, da -5° a +15°, e dalla presenza dei fori VESA 100x100 mm.

 

Disponibilità e prezzo del BenQ GW2760HS non sono ancora noti al momento.