• Hardware
  • Posted
  • Hits: 610

MSI sceglie il liquido per GeForce GTX580

MSI-logoMSI presenta la propria interpretazione con raffreddamento a liquido dell'ammiraglia di nVidia, GeForce GTX580.


Il chip grafico GF110 di nVidia si è imposto sul mercato fin dalla propria presentazione come leader velocistico sul panorama dei chip grafici. Una leadership ottenuta però a colpi di Watt consumati e calore generato. Quale migliore soluzione, quantomeno all'ultimo problema, se non quella di abbinare alle schede della serie GTX 580, dotate appunto del chipset GF110, un raffreddamento a liquido.

La proposta della taiwanese MSI segue questa logica e si affaccia per la prima volta oggi sul mercato. N580GTX HydrGen/OC viene venduta in abbinamento ad un waterblock installato sul PCB che si occupa di dissipare in modo efficace il calore prodotto dalla GPU e dalla memoria video.

La scheda è venduta inoltre con frequenze overcloccate a default ed allineate a 823 MHz per la GPU, 1645 MHz per gli stream processors a 1.645 MHz. Il bus di interfacciamento con le memorie è a 384bit e quest'ultime sono in quantitativo complessivo di 1536 Mbytes; anch'esse risultano con frequenze innalzate (4276 MHz) rispetto allo standard (4008 MHz).

msi580gtxhydrogenoco

Il waterblock deve essere ovviamente collegato ad un sistema di raffreddamento a liquido attraverso appositi tubi.

Invariate le specifiche rispetto alla versione reference di NVIDIA: un connettore di alimentazione a 6 pin ed uno a 8 pin, mentre la connessione ai monitor è garantita attraverso due connettori DVI e un Mini-HDMI.

Ignoti per il momento prezzo e disponibilità.

Xh Staff