• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1118

Mobile Sandy Bridge: nuovi processori

L'offerta Sandy Bridge arriverà presumibilmente nel primo trimestre del prossimo anno, con una contemporaneità tra le piattaforme mobile e desktop di cui dovremmo vedere i primi prodotti al prossimo CES.

I Sandy Bridge per il settore mobile hanno modelli un pò più complicati da individuare; il problema più grande è che sia il dual che il quad-core condividono lo stesso brand. In realtà l'unica indicazione che il processore Core i7 2720QM è un quad-core e il Core i7 è 2620M invece non lo è sta tutto nella lettera Q.

SandyBridge-mobile

Si può notare che ci sono alcune variazioni rispetto alle versioni desktop. Le frequenze di clock sono comprensibilmente più basse e tutti i processori hanno Hyper Threading abilitato. Sandy Bridge Mobile supporta ufficialmente fino a DDR3-1600, mentre le CPU desktop, con l'esclusione delle versioni top, DDR3-1333 (anche se i 1600 Mhz non dovrebbero essere un problema sul chipset P67).

La principale differenza tra mobile Sandy Bridge e la sua controparte desktop è che tutto il settore  mobile al lancio avrà il comparto grafico con 2 core grafici (12 EUS ), mentre solo alcuni processori  desktop hanno 12 EUS (sembra che la fascia alta sarà tutta con 2 core grafici). La frequenza di clock di base della GPU è inferiore, ma la funzione turbo può elevarla fino a 1.3 GHz, frequenza superiore rispetto alla maggior parte delle GPU della controparte desktop.

Le prestazioni della GPU risultano molto elevate in qualsiasi ambito, forse l'unico in cui tende ad andare in crisi è quello videoludico con giochi molto complessi graficamente, ma probabilmente su una piattaforma mobile rappresenta un problema relativo.

Mentre Arrandale aveva incrementato in modo significativo le prestazioni multithreading, Sandy Bridge sta per offrire un aumento a tutto tondo sulle prestazioni della CPU e un notevole aumento delle prestazioni delle GPU . Da voci di corridoio sembrerebbe che la tecnologia NVIDIA Optimus funzionerà con la piattaforma nel caso si desideri giocare sui notebook con giochi più complessi.

Edoardo G. - Slime - XtremeHardware Staff