• Hardware
  • Posted
  • Hits: 501

LSI perfeziona l’acquisizione di SandForce

lsi_logoLa LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato oggi il perfezionamento dell’acquisizione di SandForce, Inc., il fornitore leader di processori di storage flash per la clientela enterprise e di soluzioni flash e drive allo stato solido (SSD). Con l’aggiunta delle innovative soluzioni flash, che accelerano le prestazioni delle applicazioni, LSI assume una posizione di leadership sul mercato in rapida crescita dei processori di storage flash destinati a ultrabook, notebook e SSD enterprise e soluzioni flash.



“La risposta dei clienti all’annuncio è stata molto positiva e siamo lieti di essere ora in grado di dimostrare pienamente i benefici delle capacità tecnologiche combinate di LSI e SandForce”, ha detto Jeff Richardson, executive vice president e chief operating officer di LSI. “Insieme, offriamo il più vasto portafoglio tecnologico di storage dell’industria e occupiamo una buona posizione che ci consente di supportare i clienti nella gestione della loro crescita e dell’esplosivo incremento di dati all’interno delle aziende e nel cloud.”

I processori di storage flash costituiscono la base necessaria per le prestazioni e i benefici di bassa latenza dello storage flash a livello di applicazioni per gli utenti e per la clientela enterprise. I premiati prodotti di SandForce migliorano l’affidabilità, la durata e l’efficienza energetica delle soluzioni flash di storage, rappresentando così soluzioni di  storage che migliorano le prestazioni e offrono la durata necessaria per un’adozione più ampia delle soluzioni flash in applicazioni specifiche della mission.

Il team di SandForce entrerà in LSI sotto forma della neonata Flash Component Division,  guidata da Michael Raam, ex president e CEO di SandForce. Con  il perfezionamento della transazione, circa 190 dipendenti SandForce sono entrati a far parte del  team LSI.

La compagnia fornirà ulteriori informazioni sull’acquisizione nel corso della conferenza relativa ai risultati finanziari del quarto trimestre.

Press Release

Redazione XtremeHardware