• Hardware
  • Posted
  • Hits: 644

LSI e Fujitsu collaborano sul processore ad alte prestazioni IXfx SPARC64 destinato all’elaborazione tecnica a elevata scalabilità

lsi_logoIl chip personalizzato a 64-bit con design superscalare offre prestazioni superiori grazie al miglioramento dell’esecuzione parallela e a tempi di latenza più contenuti MILPITAS, Calif., 15 novembre 2011 – LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato di avere collaborato con Fujitsu nella progettazione del nuovo processore multi-core IXfx SPARC64™, destinato ad applicazioni di supercomputing scalabile.



Il nuovo processore IXfx SPARC64, che rispetto alla precedente generazione offre prestazioni notevolmente superiori, abbina l’esperienza multi-generazionale di Fujitsu nell’high performance computing alle indiscusse capacità di LSI nella realizzazione di chip su misura, che si traducono in una collaudata piattaforma tecnologica, in un vasto portfolio di IP e in flusso progettuale automatizzato.
Le storiche soluzioni di Fujitsu per il mercato dell’high performance computing mettono a disposizione dei clienti una piattaforma ideale per la gestione di applicazioni di supercomputing. L’enorme esperienza e il patrimonio di LSI nella realizzazione di chip su misura hanno consentito di velocizzare lo sviluppo e la commercializzazione dell’IXfx SPARC64, raggiungendo al contempo gli ambiziosi obiettivi prestazionali che erano stati definiti per questo progetto.

“L’IXfx SPARC64 offre la velocità e la flessibilità che i nostri clienti delle applicazioni di supercomputing stanno cercando,” ha detto Akira Asato, General Manager della LSI Development Division, Next Generation Technical Computing Unit di Fujitsu Limited. “L’unione delle esperienze di LSI e Fujitsu per lo sviluppo dell’IXfx SPARC64 porta ai clienti maggiori prestazioni e gli permette di far girare le applicazioni fondamentali in modo più efficiente.”

“Per rispondere alle loro necessità, raggiungendo gli obiettivi prestazionali e temporali che si erano dati, in Fujitsu cercavano un partner che avesse una grande esperienza e conoscenze approfondite in SoC a elevata complessità,” ha detto Sudhakar Sabada, Senior Vice President e General Manager della Custom Solutions Division di LSI Corporation. “La collaborazione con Fujitsu sul processore IXfx SPARC64 evidenzia il nostro impegno nel lavorare con i clienti per offrire al mercato soluzioni mission-critical in tempi rapidi.”
Il processore IXfx SPARC64 viene prodotto utilizzando la tecnologia da 40nm, dispone di 16 core integrati ad alte prestazioni, di una cache I/D da 64KB e di una cache L2 condivisa da 12MB in grado di gestire la velocità di trasferimento dei dati richiesta dalle applicazioni di supercomputing. Le capacità di LSI nella realizzazione di chip su misura permettono ai suoi clienti specializzati in storage e networking di offrire soluzioni hardware differenziate in grado di rispondere alle esigenze dei loro clienti.

Press Release
Redazione XtremeHardware