• Hardware
  • Posted
  • Hits: 2473

GPU e acceleratore in Adobe CS4

Abbiamo segnalato, con questa notizia, il debutto della nuova versione del popolare programma Adobe Photoshop, giunto alla release CS4. Tra le principali novità implementate con questa nuova revision, che accumuna i software Photoshop CS4, Premiere CS4 e After Effects CS4, segnaliamo l'utilizzo della GPU della propria scheda video per accelerare l'esecuzione di alcune operazioni video.

Tra le funzionalità che beneficiano della presenza di una GPU con CS4 segnaliamo la rotazione di immagini, lo zoom in e out e la manipolazione di oggetti 3D. In varie dimostrazioni pubbliche avvenute negli scorsi mesi Adobe ha evidenziato come utilizzando la GPU in un sistema dotato di Photoshop CS4 sia possibile utilizzare immagini di dimensioni molto elevate, con una risposta del sistema equiparabile a quanto di otterrebbe con immagini più ridotte senza accelerazione via GPU.

Gli utilizzatori di Premiere Pro CS4, in abbinamento al plug-in RapiHD di Elemental, potranno sfruttare la presenza di una GPU della famiglia Quadro per velocizzare, attraverso CUDA, l'encoding in high-definition con diretti benefici in termini di tempi di elaborazione rispetto all'encoding tradizionale via CPU.

Le funzionalità di accelerazione via GPU implementate da Adobe nei propri software della serie CS4 potranno venir sfruttate con schede video a partire dalla famiglia GeForce FX in poi. Il codice implementato da Adobe prevede l'utilizzo di una tradizionale pipeline grafica: da questo deriva la compatibilità con le schede GeForce FX, non dotate di architettura a shader unificati, oltre che con le schede ATI Radeon con architettura programmabile.

Per alcune delle funzionalità implementate, come il supporto al plug-in RapiHD di Elemental con Premiere Pro CS4, è indispensabile ricorrere ad una GPU NVIDIA compatibile con la tecnologia CUDA. NVIDIA ha collaborato direttamente con Adobe per implementare alcune delle funzionalità di accelerazione via GPU; è presumibile che questo tipo di collaborazione possa portare ad una futura disponibilità di plug-in per Photoshop CS4 che sfruttino specificamente CUDA per funzionalità di accelerazione.

Da tempo si parla dell'utilizzo delle GPU all'interno di vari scenari applicativi non legati alla grafica 3D, sfruttando la capacità di queste ultime di eseguire elaborazioni parallele in modo estremamente efficiente e veloce. Se sino ad ora gli ambiti applicativi sono stati limitati ad alcune tipologie di applicazioni professionali, con l'annuncio di Adobe si aprono nuovi scenari, nei quali la GPU può rivestire un ruolo più importante in ambiti di parallel computing di tipo consumer, con anche una superiore diffusione in termini di utenti potenziali dei software che vengono accelerati dalle GPU.

Sul sito web NVIDIA, a questo indirizzo, è possibile riprodurre un filmato che mostra come operi questa tecnologia all'interno dei prodotti Adobe.

Fonte: hardwareupgrade

- Jacopo P. -