• Hardware
  • Posted
  • Hits: 548

Kingston Wi-Drive: da oggi anche per Android

Kingston Digital Europe Ltd, affiliata di Kingston Technology Company, Inc., il principale produttore indipendente di memorie del mondo, presenta oggi un aggiornamento del Wi-Drive che consente la trasmissione wireless di contenuti multimediali a diverse piattaforme tramite un browser web.

 

kingston wi drive-1

 

I nuovi modelli saranno in vendita già nell’ultima versione, mentre chi ha già un Wi-Drive può facilmente aggiornare il proprio dispositivo. Questa espansione permette a più apparecchi mobili di accedere e condividere contemporaneamente contenuti sul Wi-Drive. Con la connessione     Wi-Fi integrata e una batteria della durata di quattro ore, il Wi-Drive resta un’ottima soluzione tascabile e portatile di archiviazione e condivisione file per dispositivi mobili come iPad, iPhone, iPod touch, modelli Android, Kindle Fire e altri.

 

In aggiunta al modello da 32GB, da oggi il Wi-Drive è disponibile anche da 64GB, per offrire sempre più opportunità di condivisione ed espandere ulteriormente la capacità dei dispositivi   Wi-Fi. Per migliorare la user experience degli appassionati, Kingston ha realizzato applicazioni aggiuntive che integrano nuove interessanti funzionalità al Wi-Drive.

 

kingston wi drive

 

L’ App1 Wi-Drive per Android è ora disponibile sull’App store di Google Play. Data la varietà dei dispositivi basati su questo sistema operativo, Kingston ha realizzato un gadget estremamente versatile che consente agli utenti di scegliere se accedere e condividere i propri file tramite Browser o tramite App.

 

Sono stati apportati altri piccoli miglioramenti alle App per Kindle Fire e dispositivi Apple.Chi possiede già un Wi-Drive riceverà la notifica di questi aggiornamenti, mentre tutti i nuovi modelli saranno già disponibili nella nuova versione. L’App gratuita è disponibile sull’Appstore di Amazon (per Kindle Fire) e sull’AppStore di Apple (per gli iDevice).

 

Ulteriori dettagli  a questo link

 

Press Release

Redazione XtremeHardware