• Hardware
  • Posted
  • Hits: 597

Intel lancia il progetto Performance Tuning Protection Plan

intel_logoSpingere un processore oltre le frequenze operative dichiarate dalla casa produttrice è un'operazione che si esegue a proprio rischio e pericolo. Danneggiare una CPU, eseguendo un overclock non estremo, è piuttosto improbabile, ma chi cerca di estrarre il massimo dal proprio esemplare, ricorrendo quindi a sistemi di raffreddamento particolari, potrebbe incorrere in maggiori problemi.



Rendere inutilizzabile un processore che è costato qualche centinaia di euro dopo aver azzardato troppo, non fa piacere a nessuno ed Intel lo sa.
Il piano lanciato dalla casa californiana prevede infatti una copertura per questi tipi di danni sostituendo il processore ormai non più funzionante.

Il progetto Performance Tuning Protection Plane (PTPP) non estende il periodo garantito (che rimane di 3 anni) ed è disponibile per le ultime CPU dotate di moltiplicatore sbloccato, riconoscibili dal suffisso K o X.

Il PTPP è un progetto in via sperimentale e durerà sei mesi; scaduto questo termine Intel deciderà se continuare su questa strada o meno.
Il piano supplementare può essere acquistato direttamente sul sito Intel, tramite PayPal, ad i seguenti prezzi:
  • Intel Core i5-2500K - $ 20,00
  • Intel Core i7-2600K - $ 25.00
  • Intel Core i7-2700K - $ 25.00
  • Intel Core i7-3930K - $ 35,00
  • Intel Core i7-3960X - $ 35,00

Chi disponesse già di uno dei processori in questione, potrà comunque procedere all'acquisto del supplemento di protezione, che diverrà attivo dopo 30 giorni.

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware