• Hardware
  • Posted
  • Hits: 945

Intel Ivy Bridge: il TDP è di 77W o 95W?

intel-logoI processori Core di terza generazione e compatibili con il socket LGA 1155, arriveranno il 23 aprile e quasi tutte le informazioni suoi nuovi prodotti sono già note da tempo. Compaiono però in rete delle foto che smentiscono il valore del TDP delle versioni Retail E1 riportato sulle confezioni.






Sapevamo infatti che i modelli più prestanti della famiglia Ivy Bridge, avrebbero offerto un TDP di 77W, inferiore ai 95W degli attuali Sandy Bridge. Le confezioni però riportano proprio un TDP di 95W.

Ivy_Bridge_Box_95W_front


Sul forum di AriaPC vengono riportati dei test in overclock eseguiti da un Core i5-3570K in versione Retail e non ES. La piattaforma si compone di una scheda madre MSI Z77A-GD55 e dal sistema di raffreddamento offerto dal Corsair H100 con ventole impostate a medio regime.

Overclocking Test Summary - LinX 0.6.4 (5 passes):
4.20GHz semi-stable - 1.1v - PASS *TEMPS OK*
4.30GHz semi-stable - 1.1v - PASS **TEMPS OK*
4.40GHz semi-stable - 1.13v - PASS *TEMPS OK*
4.50GHz semi-stable - 1.17v - PASS *TEMPS OK*
4.60GHz semi-stable - 1.23v - PASS *TEMPS WARNING*

450117vpass  460123vpass

Abbiamo visto in altre notizie come il processore i7-3770K possa raggiungere una frequenza superiore ai 6,00 GHz con sistemi di raffreddamento estremi, cosa che le CPU i7-2600K ed i7-2700K non riescono a fare. Risultati questi possibili grazie alla nuova architettura tri-gate da 22 nm. L'altra faccia della medaglia però indica che, con sistemi di raffreddamento standard e probabilmente a causa di un die così piccolo, lo smaltimento del calore prodotto dopo una certa soglia comincia ad essere difficoltoso. I processori Sandy Bridge infatti cominciavano a raggiungere tali inevitabili problemi alla frequenza di circa 4,8 / 5,0 GHz, quindi a circa 200 / 300 MHz in più di Ivy Bridge.

Ha Intel deciso di aumentare il TDP dichiarato a causa di un processo produttivo non del tutto maturo? Riuscirà con successivi step ad affinare l'efficienza con frequenze di esercizio superiori a quelle dichiarate?
Per ora non ci resta che attendere l'uscita ufficiale dei nuovi prodotti che fornirà una conferma od una smentita agli attuali rumors.

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware