• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1078

Intel Core i7-3770K al banco di prova

Tags: InteltestIvy Bridge3770kCore i7-3770K
intel_logonewsLa CPU top di gamma della futura famiglia Core di Intel, la i7-3770K, è giunta nella mani di OBR già da qualche giorno, come precedentemente annunciato.
L'utente ha riportato il risultato di alcuni benchmarck sul sito, confrontandoli con un processore di precedente generazione Sandy Bridge da 32 nm.

La nuova CPU della famiglia Ivy Bridge, è basata su un processo produttivo da 22 nm ed è, come detto nella scorsa notizia, un esemplare ES, quindi ancora soggetta a modifiche da parte di Intel.

alt

alt

Il Core i7-3770K ha la frequenza operativa di 3,5 GHz, raggiunge i 3,9 GHz con la tecnologia Turbo Boost, 8 MB di cache L3, chip grafico HD 4000 e TDP pari a 77 Watt.
Il test è stato eseguito sulla scheda madre ASUS Maximus IV Gene-Z, con chipset Intel Z68, e scheda video NVIDIA GTX 580. I risultati sono stati comparati con la i7-2600K a default. Ricordiamo che la CPU Sandy Bridge lavora a 3,4 GHz (3,8 GHz in modalità turbo), è fornita di 8 MB di cache L3, grafica HD 3000 e TDP da 95 Watt.
Nella seguente tabella vengono riassunti tutti i risultati della prima prova.

alt



Per questa preview si nota che la differenza tra le due CPU è di circa il 9%, facendo registrare un minimo nell'applicazione 3D Mark11 (6,2%) ed un massimo in Cinebench R10 e DOSBOX Quake (10,7%).
Considerando il vantaggio dei 100 MHz da parte della CPU di nuova generazione, la differenza prestazionale, a parità di clock, è inferiore al dato ottenuto. Anche questa prova conferma quanto già annunciato nelle precedenti notizie: il punto di forza dei nuovi Ivy Bridge sarà dato dal chip grafico notevolmente migliorato e con maggiori funzioni, e da una migliore efficienza sui consumi.
Ci saranno aggiornamenti per quanto riguarda ulteriori test e capacità di overclock.

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware