• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1407

Inno3D annuncia le sue nuove soluzioni di schede video GeForce GTX 1080 iCHILL/Inno3D

Inno3D presenta le nuove soluzioni di schede video GeForce GTX 1080. Tutte le sue soluzioni Inno3D/iChill GTX 1080 sono dotate di architettura NVIDIA Pascal GPU P104 (16nm FinFET), 7,2 miliardi di transistor in un'area di 314 mm², 160 unità texture e 64 ROPs, in grado di offrire una potenza senza eguali anche con risoluzione 4K, al fine di offrire un'esperienza di realtà virtuale senza paragoni.

Inno3D GTX 1080

Grazie ai 2560 CUDA Cores e a ben8GB di memoria GDDR5X, tutte le soluzioni Inno3D/iChill GTX 1080 hanno tutto il necessario per gestire qualsiasi gioco di adesso e che verrà pubblicato in futuro. Inno3D ha sviluppato ben 5 versioni della GTX1080, al fine di completare al meglio la sua già ricca line-up e garantire al consumatore finale una vasta scelta che saprà soddisfare ogni sua esigenza.

Inno3D GTX 1080 reference

Il modello base sarà costituito dalla classica soluzione reference by NVIDIA, stiamo parlando della Inno3D GeForce GTX 1080 Founders Edition. Appena sopra questo modello, troviamo la soluzione, sempre appartenente alla famiglia Inno3D, ovvero la GeForce GTX 1080 Twin X2.

Inno3D GTX 1080 custom

La Inno3D GeForce GTX 1080 Twin X2, prevede l'utilizzo di un dissipatore proprietario "HerculeZ Twin X2" con frequenze di GPU e RAM uguali alla soluzione reference by NVIDIA. Grazie all'utilizzo di un performante e silenzioso sistema proprietario di dissipazione denominato "HerculeZ Twin X2", la Inno3D GeForce GTX 1080 Twin X2 sarà in grado di raggiungere frequenze in overclok per GPU e RAM elevate, il tutto con temperature e rumorosità sempre sotto controllo.

Inno3D GTX 1080 custom 1

Passando alla famiglia iCHILL, Inno3D adoperando il suo pluripremiato dissipatore proprietario ha introdotto ben due soluzioni: Inno3D GeForce iCHILL GTX 1080 X3 e Inno3D iCHILL Geforce GTX 1080 X4.

Entrambe le soluzioni, che si differenziano tra loro per la presenza o meno di una extra ventola da 50 millimetri per all’A.P.C.S (Active Power Cooling System). Le nuove e attraenti soluzioni X3 e X4 adottano le stesse frequenze di GPU e RAM, in grado di offrire performance estreme e silenziosità imbattibile.

https//www.youtube.com/watch?v=a0dXFftlZdo

Altra caratteristica è rappresentata dalla presenza di un pratico ed elegante "GPU Loading Indicator", LED di stato in grado di attirare le attenzioni sia dei migliori modders al mondo, che dei gamers professionisti e non, che fanno del gusto estetico e delle prestazioni da primato il loro stile di vita.

LED

Gli indicatori di stato a LED, emettono tre eleganti colorazioni: Rosso, Verde e Blu, in base al carico di lavoro della scheda che varia in: Full Gear Gaming - colore rosso, Low Power Gaming - colore verde e Idle - colore blu.

Altra interessate caratteristica presente nelle soluzioni Inno3D GeForce iCHILL GTX 1080 X3 e X4 è rappresentata dalla presenza di due accattivanti strisce a LED presenti sul davanti della scheda, che in base allo stato del LED GPU Loading Indicator di coloreranno di Rosso, verde e Blu, andando di fatto ad impreziosire ed abbellire molti case, oltre ad essere sfruttate al massimo, per garantire affascinanti e mozzafiato giochi di luce nei più ricercati lavori di modding.

LED 1

Il dissipatore iChiLL di nuova concezione dispone di 3 grandi ventole silenziose da 92mm ed una da 50 millimetri per all’A.P.C.S (Active Power Cooling System). Il blocco dissipante principale è a dire poco di generose dimensioni, oltre che indubbiamente molto curato e prevede ben 123 alette in alluminio, in grado di dissipare velocemente il calore generato dal processore grafico.

E’ innegabile come Inno3D abbia curato fin nei minimi particolari la dissipazione del calore della propria soluzione grafica, prevedendo, inoltre, un raffreddamento di tipo attivo anche per quanto riguarda i moduli di memoria GDDR5 e la circuiteria di alimentazione. Per raggiungere questo scopo, l'azienda nel solo modello iChiLL X4 ha messo a punto un modulo dedicato esclusivamente a queste componenti, indubbiamente calde, identificandolo come A.P.C.S. (Active Power Cooling System).

Inno3D GTX 1080 apcs

Questo modulo prevede una piastra metallica posta a diretto contatto con le componenti, provvista di una generosa heatpipe avente il compito di trasferire, con maggiore efficienza, il calore sviluppato, fino al blocco laterale, provvisto di una piccola ventola da 50mm di diametro per lo smaltimento del calore.

Il nuovo dissipatore iChiLL dispone inoltre di un appariscente backplate in alluminio, pensato per la protezione dei componenti e per conferire maggiore rigidità alla scheda, oltre che per fini puramente estetici. I nuovi dissipatori iCHILL saranno disponibile in due soluzioni: il modello X3 che prevede l'utilizzo di tre silenziose ventole è Scythe e il modello X4, che dispone di ben 4 ventole.

Le principali tre ventole nel cooling X4 dispongono di ben 15 pale, capaci di eccellenti prestazioni e buona silenziosità. Queste ventole sono basate sulla tecnologia proprietaria Air Boss Fan Blade Design, una tecnologia messa a punto con l’intendo di garantire un eccellente flusso d’aria e una maggiore pressione statica.

Inno3D GTX 1080 aio

Inno3D per accontentare gli utenti estremi, ha inoltre previsto una versione Black ibrida aria/liquido. L'imponente e mastodontica Inno3D iChill Geforce GTX 1080 Black è dotata di sistema di dissipazione di tipo ibrido. Il sistema a liquido a loop chiuso oltre a mantenere un eccezionale rapporto silenziosità/performance, garantisce un look aggressivo e innovativo alla sua nuova soluzione TOP di gamma appartenete alla famiglia GTX 1080.

Le nuove Inno3D Geforce GTX 1080 supportano, come le altre soluzioni della serie 10, la tecnologia VR, HDR, Multi Display Adapter (MDA), Linked Display Adapter (LDA), Fast Sync DirectX 12, SLI HBGPU Boost, NVIDIA Experience e molte altre in grado di ottimizzare al massimo l'esperienza videoludica finale.

Inno3D GTX 1080 hb bridge

Tutte le soluzioni Inno3D/iChill GTX 1080 supportano solo la tecnologia NVIDIA SLI per garantire un'esperienza di gioco ad elevate risoluzioni. Per poter sfruttare al meglio tale funzione è necessario adottare un nuovo connettore chiamato SLI HB (High Bandwidth SLI Bridge). Esso permette dei trasferimenti più veloci fra le schede e sincronizza meglio le frequenze quando le GTX in parallelo sono overcloccate. La prima scheda compatibile con SLI HB è la GeForce GTX 1080, che fortunatamente supporta anche la vecchia versione del Bridge - in questo caso però si perde chiaramente parte della banda.

Inno3D GTX 1080 hb bridge 1

Lo SLI HB funziona a 650 MHz, molto più dei 400 MHz adottati nella vecchia interfaccia SLI Bridge della passata generazione. Grazie alla presenza di una banda più larga, lo SLI HB si presta bene a scenari ad elevata risoluzione come il 4K, il 5K oppure a configurazioni surround. Ricordiamo che esso possiede anche un LED, che si illumina quando connesso alle schede Pascal.

 

Commenta sul forum