• Hardware
  • Posted
  • Hits: 872

Il processo produttivo di Haswell sarà da 22nm

intel-logoPochi giorni fa abbiamo rilasciato alcune informazioni sulla proposta di Intel, per il settore consumer e business, che verrà introdotta nella prima metà del prossimo anno.



Compaiono ora sul sito cinese Zol.com.cn nuove slide che forniscono maggiori dettagli sull'architettura Haswell e sul chipset Lynx Point. Sono quindi sempre più certe le informazioni che danno una longevità piuttosto limitata ai chipset Intel della serie 7 che debutteranno nel mese di aprile.

Il processo produttivo di Haswell sarà da 22nm , come per i prossimi Ivy Bridge e si possono individuare subito le caratteristiche dei nuovi processori.
Oltre ad un aumento prestazionale (aumento dell'IPC), viene indicata una maggiore potenzialità in overclock, probabilmente derivante da un'architettura più matura. Saranno integrati nuovi set di istruzione AVX2 (Advanced Vector Extensions) e TSX (Transactional Synchronization Extensions).


ce8VIBTKSEcTc  ceFjOv3goBUsI


Compatibili sul socket LGA 1150 e su piattaforme destinate fino al 2014, il controller della memoria integrato nelle CPU Haswell, opera in modalità Dual Channel DDR3 / DDR3L (low voltage) alla frequenza di 1600 MHz.
Il chip video, potenziato ulteriormente e con supporto al nuovo standad Auto-Stereoscopic 3D (AS3D), supporterà le librerie DX 11.1 e OpenCL 1.2. Sarà in grado di veicolare il segnale a tre display in modo indipendente grazie alle connessioni HDMI 1.4, DVI, DisplayPort e VGA.

Immancabile il supporto alle connessioni PCI-Express di terza generazione ed alle porte SATA III (6 Gbps) ed USB 3.0. Il numero delle porte SATA 3 ed USB 3.0 sale a 6, per entrambe le connessioni, sui nuovi chipset Lynx Point della serie 8.
Il TDP degli Intel Haswell seguiranno l'andamento visto nella famiglia Sandy Bridge: 95W / 65W / 45W / 35W.

ceHyICs4Jf9M  cekftAfZsgpI

Infine, vengono mostrate due roadmap per i chipset Intel in ambito consumer e business. L'introduzione della famiglia Lynx Point è prevista per la prima metà del 2013, tra marzo e giugno.
Sarà la diretta succeditrice della serie 7, rappresentata dai chipset Z77, Z75 ed H77 per il mercato consumer e dai Q77, Q75 e B75 per quello business.

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware