• Hardware
  • Posted
  • Hits: 720

HP presenta una nuova linea di potenti workstation

hp-logoMILANO, 22 marzo 2012 - HP ha presentato oggi la rinnovata gamma delle Workstation HP Z, caratterizzate da un nuovo design, nuovi processori multicore e maggiore capacità di espansione.

 

 

 

Progettato per le esigenze grafiche più avanzate e che richiedono maggiori capacità di elaborazione, il modello HP Z820 è la soluzione ideale per i clienti che utilizzano applicazioni CAD (Computer-Aided Design), mediche, di engineering, dei media e dell’intrattenimento. La Workstation HP Z820 supporta fino a 16 core, un massimo di 512 GB di memoria ECC, 14 terabyte (TB) per l’archiviazione ad alta velocità e doppia scheda grafica NVIDIA Quadro 6000.

La Workstation HP Z620 è la scelta ideale per quanti prediligono modelli dalle dimensioni ridotte e utilizzano applicazioni video, per l’animazione, architettura, CAD di fascia media e per i servizi finanziari. Aggiornato per garantire il supporto di processori a singolo e doppio socket, il modello HP Z620 supporta fino a 16 core, un massimo di 96 GB di memoria ECC, fino a 11 TB per l’archiviazione ad alta velocità e schede grafiche fino alla NVIDIA Quadro 6000 o doppia scheda grafica NVIDIA Quadro 5000.

 

HP_Z820_Workstation_LR

Pensata per rispondere alle esigenze grafiche e di elaborazione della gran parte dei clienti che si occupano di progettazione, architettura, applicazioni video e image editing, la Workstation HP Z420 include fino a 8 core delle più recenti famiglie di processori Intel Xeon E5-1600 e E5-2600, fino a 64 GB di memoria ECC, fino a 11 TB per l’archiviazione ad alta velocità e il supporto per schede grafiche NVIDIA Quadro 5000 o doppia scheda grafica NVIDIA Quadro 2000.

Le nuove Workstation HP prevedono i processori Intel Xeon E5-2600 a otto core più aggiornati, offrono fino a 512 gigabyte (GB) di memoria DDR3 e supportano le applicazioni per workstation multithread più utilizzate dai professionisti del settore.

Tra le innovazioni delle Workstation HP serie Z rientra anche la tecnologia PCI Express di terza generazione, che garantisce prestazioni ottimali e la massima integrazione con le nuove schede grafiche.

“Come azienda leader nel settore delle workstation, HP continua a investire nella tecnologia perché i nostri clienti possano spingere l’innovazione sempre verso nuovi limiti”, ha dichiarato Giampiero Savorelli, Country Category Manager Personal Systems Group, HP Italiana. “I nostri investimenti in ricerca e sviluppo ci hanno permesso di mettere a punto workstation che soddisfano in pieno le necessità dei nostri clienti più esigenti a livello mondiale.”

 

Più potenza di calcolo per il “megatasking”

La linea di processori Intel Xeon E5-2600 supporta fino a 16 core fisici in un unico sistema, consentendo l’esecuzione simultanea di 32 thread grazie all’utilizzo di due processori, ognuno con otto core e la tecnologia Intel Hyper-Threading abilitata. I nuovi processori includono la tecnologia Intel® vPro™,(3) controller di memoria integrati e la tecnologia Intel Turbo Boost.

“Le workstation HP basate sulla nostra nuova linea di processori Intel Xeon E5-2600 aiutano gli utenti a velocizzare le modalità di creazione, testing e modifica delle loro idee più innovative”, ha dichiarato Boyd Davis, Vice President Architecture Group, Intel. “I nuovi processori Intel Xeon E5 uniscono maggiori capacità di elaborazione a una migliore produttività grazie a un’infrastruttura di I/O ottimizzata. Queste capacità avanzate consentono ai professionisti di interagire in modo rapido ed efficiente con i modelli in uso, eseguendo contemporaneamente simulazioni, rendering, ray tracing e modellazione sulle workstation HP.”

 

Le nuove Workstation HP serie Z prevedono alimentatori con un’efficienza energetica del 90%, che riducono il consumo complessivo di energia e la quantità di calore disperso nell’ambiente. Tutte le workstation HP serie Z offrono inoltre configurazioni prive di BFR/PVC e sono riciclabili per più del 90% in termini di peso.

Le workstation HP sono utilizzate da celebri aziende che lavorano in campi quali grafica, televisione, progettazione in CAD, ingegneria, medicina, finanza – per progettare i prodotti più diversi, dalle scarpe da ginnastica alle macchine da corsa, dai personaggi animati ai sottomarini e per gestire progetti di ogni genere, da titoli del valore di miliardi di dollari ad ambienti IT mission-critical – e che quindi hanno particolari esigenze di potenza e affidabilità.

Per ulteriori informazioni sulle workstation HP, visitare l’indirizzo www.hp.com/zworkstations.com.

Disponibilità

Le workstation HP Z420, Z620 e Z820 saranno disponibili a livello mondiale dal mese di aprile.

Press Release
Redazione XtremeHardware