• Hardware
  • Posted
  • Hits: 2232

GIGABYTE GTX 680 Super Overclock in dettaglio

Sono comparse in rete, già da qualche giorno, alcune foto della GIGABYTE GTX 680 SOC caratterizzata da un design che esce fuori da soliti canoni, ma solo ora si hanno maggiori dettagli sulla scheda video.

 



La proposta di GIGABYTE è orientata verso gli overclockers dato che la stessa gode di un PCB non reference di alta qualità e della tecnologia dual BIOS. Il sistema di alimentazione è dotato di 8 fasi VRM e di condensatori NEC Tokin 0E907 Proadlizer, mentre l'alimentazione supplementare è fornita tramite un connettore a 6-pin ed uno ad 8-pin; la versione reference richiede invece due connettori da 6-pin. La stabilità della corrente è ottenuta grazie alla presenza di quattro chip Proadlizer, utili anche dato l'incremento del TDP, pari a 240W, mentre in versione reference NVIDIA dichiara 195W.

 

Gigabyte-GTX-680-SOC Gigabyte-GTX-680-SOC-1  Gigabyte-GTX-680-SOC-4

 


La GIGABYTE GTX 680 SOC non può che avere frequenze operative più elevate: core clock a 1137 MHz (1006 MHz reference), turbo boost a 1202 MHz (1058 MHz) e la memoria da 2 GB su bus da 256-bit a 6400 MHz (6008 MHz).
Il dissipatore è composto da ben nove heatpipes da 6mm di diametro e da una alettatura in alluminio. Tale struttura viene raffreddata da 5 ventole dal diametro di 40 mm. È presente inoltre una cover posteriore che ricopre tutto il PCB.

 

Gigabyte-GTX-680-SOC-5 Gigabyte-GTX-680-SOC-6  Gigabyte-GTX-680-SOC-7

 

Sullo stesso circuito stampato è presente un pulsante con la dicitura XTREME (un nome che ci resta familiare) che ha la funzione di innalzare ulteriormente le frequenze operative; i dati esatti non sono al momento noti.

 

Gigabyte-GTX-680-SOC-2 Gigabyte-GTX-680-SOC-3 

La scheda video GIGABYTE GTX SOC arriverà tra giugno e luglio al prezzo di 70.000 Yen, pari a circa 670 euro.

 


Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware