• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1559

EVGA toglie i veli alla Z87 Classified

EVGA accende i riflettori sulla sua nuova stella, la Z87 Classified, pronta per le nuove CPU Haswell che Intel presenterà in occasione del Computex. "Oltrepassa il meglio" recita lo slogan EVGA, ed in effetti la Classified si è sempre contraddistinta come una delle migliori schede madri per overclockers e per apassionati di gaming.

 

EVGA-Z87-Classified

 

Anche la Z87 Classified, pertanto, si appresta a non deludere le aspettative degli utenti enthusiast più esigenti. Con i suoi 5 slot PCI Express, sarà in grado di supportare configurazioni 4-way SLI, probabilmente grazie al chip PLX in grado di garantire 4 o 5 connessioni PCI Express 3.0 x8 o x16 verso la CPU Haswell. Non sono state svelate molte informazioni sulle fasi di alimentazione, ma la presenza di un connettore supplementare per la CPU fa pensare che questa scheda madre, come è lecito aspettarsi sarà una degna compagna degli oveclockers estremi. L'imponente sistema di raffreddamento, composto di tre dissipatori passivi, ricopre VRM, chip PLX e chipset Z87, collegati da una heatpipe che facilita lo smaltimento del calore. 

 

Dal lato connettività, troviamo un grande parco di interfacce video (HDMI, Display Port e ben due Thunderbolt), e di connessioni per lo storage. Troviamo 8 porte SATA, di cui almeno 6 SATA 6Gb/s, 8 porte USB 3.0 (4 posteriori) e 1 Slot mSATA. E' presente inoltre la connettività Bluetooth ed 1 Gigabit Ethernet.

 

Z87-Classified

 

In questo dettaglio possiamo notare lo switch per la selezione degli slot PCI Express, molto utile nelle sessioni di overclock estremo con più schede video.

 

Altro aspetto interessante per la serie EVGA Z87 è l'introduzione di un accattivante BIOS UEFI. Nella schermata principale possiamo notare le importanti feature per il monitoraggio delle frequenze, delle tensioni e delle temperature di VRM e CPU. Il modulo I/O Express fa invece pensare ad una nuova feature del chipset Z87 che permette una configurazione dinamica di di Input e  Output in base alle periferiche connesse, al fine di sfruttare al meglio la bandwidth a disposizione tra CPU e chipset.

 

Una particolarità degna di nota è infine il connettore ATX della scheda madre, angolato di 90°, come pure une connettore di alimentazione supplementare per le schede video, posizionato nel bordo inferiore della scheda madre ed anch'esso angolato di 90°.

 

Nel corso del Computex scopriremo probabilmente maggiori novità a riguardo della lineup EVGA, che sicuramente si arricchirà di diversi modelli basati su chipset Z87.