• Hardware
  • Posted
  • Hits: 875

Da Lancool, nuovo brand di Lian-Li, i Cabinet Midi-Tower K1 e K1-PRO

Lancool è un brand di Lian-Li Industrial Co. Ltd, e grazie ad oltre 20 anni di esperienza nel settore, certificazione ISO 9001, un team di professionisti specializzati nella ricerca e sviluppo di prodotti dalla qualità superiore, il brand Lancool è stato creato per soddisfare le esigenze di gamer e enthusiast nel segmento mid e high-end del mercato. I Chassis in Alluminio Ibrido e in Acciaio rappresentano una soluzione unica e decisiva per le esigenze oculate dei giocatori di livello enthusiast.
Keelung, Taiwan – 10 luglio 2008. Oggi escono due prodotti con il nuovo brand Lancool: il PC- K1 e il PC-K1 Pro. Unendo qualità superiore a sapiente fattura, la serie Lancool si distingue per l'interno in acciaio, che lo rende il 40% più forte dei tradizionali case in alluminio, ma anche meno costoso e nonostante il telaio pesi più di 7 kg, meno pesante dei comuni chassis in metallo.

 


Molti sono gli aspetti che rendono i prodotti Lancool dei cabinet di notevole qualità. Tra questi merita una menzione la parte esterna in alluminio, che dona al case un aspetto curato con eleganti rifiniture e di colore nero anodizzato, mentre le angolature dell'interno sono state finemente smussate per offrire maggiore sicurezza. Il PC-K1 Pro ha l'interno totalmente bianco, ideale per riflettere la luce dei LED. Sono presenti due ventoline particolari: una da 14cm con LED blu nella parte frontale ed una da 12cm con LED blu nella parte posteriore del case, le quali, oltre ad assicurare l'ottimo livello di qualità, aggiungono quel tocco di colore gradito ai gamers più enthusiast.
I case PC- K1 e PC-K1 Pro presentano poche differenze, il PC-K1 Pro ha una ventolina con LED nella parte frontale e posteriore, ed una finestrella nel pannello laterale. Entrambi i case sono progettati per i power user, quindi sono ampi e rigidi e caratterizzati dal tipico stile minimalista nel quale ogni particolare è ben ponderato ed ha una specifica funzione. Non ci sono fronzoli, ma qualsiasi modder non può resistere al loro fascino. Il rivestimento esterno, completamente in alluminio, è facilmente modificabile, mentre l'interno, fatto in acciaio, è più forte del 40% dei case tutti in alluminio.  Essendo piuttosto rigidi è facile e comodo trasportarli ai lan party per metterli in mostra.
Il PC-K1 e il PC-K1 Pro sono dotati di una ventola di scarico da 120mm (1000RPM) nel retro del case ed una da 140mm di presa d'aria (900RPM) nella parte frontale, e di un'imbottitura silenziosa sul pannello frontale che riduce la rumorosità creata dai componenti interni. Nel chassis sono presenti anche delle speciali clip anti vibrazione per i pannelli laterali, che sono collocati strategicamente per prevenire le vibrazioni, specialmente se si stanno usando i grandi e rumorosi dischi fissi Raptor. Il bay delle unità HDD può contenere fino a 4 dischi fissi e utilizza delle speciali viti che si montano senza strumenti e provviste di tondini di gomma per tenere fermo il disco fisso.
Tra le altre caratteristiche dei case ci sono il pannello rimovibile per la scheda madre che facilita l'installazione, dei fori di ventilazione sulla staffa degli slot PCI, 7 slot PCI, 5 bay da 5.25 pollici (uno è intercambiabile con il bay da 3.5 pollici), delle speciali clip per fissare senza strumenti le periferiche ottiche: una volta inserito il disco, questo si alloggia direttamente nel suo posto. Anche il pannello frontale è dotato di speciali clip che impediscono il formarsi di vibrazioni e donano al chassis un aspetto elegante. Nel pannello in alto c'è una staffa I/O con filtro per la polvere e 2 porte USB2.0, 1 per IEEE139 e le tradizionali porte dell'Audio HD+AC97. Entrambi i case supportano schede madri di formato ATX, e micro-ATX ed un particolare bay per l'alimentatore che lo mantiene fermo e rigido durante il trasporto.
La gestione dei cavi è in sincronizzazione; nel retro del pannello per la scheda madre sono presenti delle clip che bloccano i vari cavi. Il pannello in alto può essere rimosso o sostituito ed è particolarmente comodo qualora si utilizzi un dissipatore a liquido, grazie al set di fori per i tubicini del liquido.

 

Ulteriori info

Ulteriori info II

 

- Pirro jacopo -