• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1332

Corsair annuncia il rilascio dei nuovi case Carbide 600Q e Carbide 600C

Corsair oggi ha annunciato il rilascio dei nuovi case Carbide 600Q e Carbide 600C, ad elevate prestazioni. Per la prima volta il produttore presenta varianti BTX, aventi quindi una configurazione interna con il dissipatore CPU posto nella porzione inferiore del chassis, e la VGA posta sopra di esso, con un orientamento inverso rispetto a quanto possibile con lo standard ATX. I benefici sotto il punto di vista termico sono tangibili, come abbiamo già certificato nel corso delle nostre passate analisi termiche. Certamente questo nuovo approccio da parte di Corsair è interessante, e promettente al contempo. Di seguito la presentazione delle due unità.

 

B2

 

 

Dopo aver introdotto sul mercato un elevato numero di modelli, nel settore dei cabinet, Corsair rilascia i due nuovi case Carbide Series® Quiet 600Q e Carbide Series® Clear 600C. Si caratterizzano per un design che ricorda molto il famoso standard BTX (esiste qualche differenza, ma in linea di massima sarebbe corretto affermare l'utilizzo di questo standard di progettazione), ovvero il seguente:

https://en.wikipedia.org/wiki/BTX_(form_factor)

 

E'la prima volta che Corsair progetta unità simili, ed è confrome allo stato dell'arte nel mercato, che abbiamo ad esempio potuto osservare, ed analizzare, nel corso delle analisi dei case SilverStone Fortress FT05, a livello termico ed acustico. 

 

Di seguito la presentazione video del produttore:

 

Link al modello "Carbide Series® Quiet 600Q Inverse ATX Full-Tower Case"

http://www.corsair.com/it-it/carbide-series-quiet-600q-inverse-atx-full-tower-case

Presentazione del produttore:

 A1

 A

 

Link al modello "Carbide Series® Clear 600C Inverse ATX Full-Tower Case"

http://www.corsair.com/it-it/carbide-series-clear-600c-inverse-atx-full-tower-case

Presentazione del produttore:

B1

 B

B2

 

 

 

Il prezzo di commercializzazione è di circa 149$ tasse escluse e la disponibilità verso Dicembre inoltrato. Rimandiamo al sito del produttore per ulteriori dettagli in materia.

 
Redazione di Xtremehardware
Matteo Trinca