• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1048

Continua la ripresa del mercato degli HDD meccanici

Hard-diskNell'ultima parte dello scorso anno, la Thailandia è stata colpita da alluvioni che hanno causato gravi danni alle aziende produttrici della zona. Come riportato in una precedente notizia, la produzione di hard disk ha registrato un duro colpo ed ha causato un incremento del prezzo di acquisto di tali periferiche, raggiungendo anche il 300% del costo pre-inondazione.





I fornitori che sono stati maggiormente colpiti sono Toshiba e Western Digital ed incontrano qualche difficoltà in più rispetto ad Hitachi e Seagate, nel ritornare al regime di produzione iniziale.
Nell'ultimo trimestre del 2011 la capacità produttiva era di 175 milioni di unità, mentre nel quarto trimestre si è scesi a circa 120-125 milioni di unità. Nel primo trimestre del 2012 la produzione è al circa l'80%, con 140-145 milioni di dischi.

fujitsu-mhz2-bj-hdd

Le stime, secondo le fonti del settore, indicano che la capacità aumenterà fino a 160 milioni nel secondo trimestre e che, per tornare alla disponibilità precedente alle alluvioni, bisognerà attendere il terzo trimestre. Con l'aumento dei prezzi delle materie prime, i prezzi degli HDD dovrebbero raggiungere un prezzo del 30-40% superiore rispetto al prezzo medio prima delle inondazioni.

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware