• Hardware
  • Posted
  • Hits: 702

Con Buffalo CloudStation la nuovola è personale

BUFFALO_logoAccedere da ogni luogo ai propri video e alle proprie foto, condividerle con amici e parenti, soprattutto con dispositivi portatili, con la nuova CloudStation è semplice quanto inviare una mail.



Milano, 19-21 ottobre 2011 – Buffalo Technology, leader mondiale nella progettazione, sviluppo e produzione di soluzioni storage e per reti wireless, presenta a SMAU 2011 (fieramilanocity, 19-21 ottobre 2011 - Pad 3, Stand I41) l'innovativa CloudStation powered by Pogoplug.



Protagonista da anni del mercato dei NAS consumer, Buffalo ha deciso di spingersi oltre e realizzare una soluzione per l'archiviazione e la condivisione dei dati che fosse davvero alla portata del grande pubblico, che notoriamente non ama scontrarsi con i tecnicismi del TCP/IP e il complicato mondo del file sharing.



Con CloudStation Buffalo ha realizzato una soluzione che, grazie anche alla tecnologia Pogoplug, mette a disposizione del grande pubblico tutte le funzionalità di un sofisticato NAS senza necessitare di alcuna complicata procedura di installazione. In meno di un minuto, infatti, l'unità è in grado di passare dalla scatola in cui è confezionata alla piena operatività, consentendo l'archiviazione e la condivisione attraverso Internet di foto, video, brani musicali e, più in generale, ogni tipologia di documento. L'immissione del proprio indirizzo e-mail e la scelta di una password sono le uniche cose di cui l'utente si deve preoccupare per rendere la CloudStation pienamente operativa.



Ideale in ambito domestico, poiché consente di archiviare in modo sicuro sui suoi capienti hard disk le foto di famiglia, i video e la musica preferita, la CloudStation mette anche a disposizione la praticità di un client BitTorrent, che consente di scaricare direttamente sul dispositivo i file da Internet a computer spento, un server DLNA certificato per lo streaming dei contenuti multimediali, nonché la piena compatibilità con Apple Time Machine, che permette di effettuare sul dispositivo anche i backup dei computer della mela morsicata.



Grande attenzione è stata dedicata alla condivisione delle foto e allo streaming dei video e della musica verso i dispositivi portatili, che attraverso specifiche applicazioni per iPhone, iPad e per il mondo Android, avviene senza incertezze e sbavature, oltre che all'insegna della massima semplicità e fruibilità. Con le nuove CloudStation, infatti, sarà come avere collegato al proprio dispositivo portatile un disco esterno, in grado di offrire tutto lo spazio di archiviazione che si è sempre desiderato.



Particolarmente degni di nota sono anche i viewer per i PDF e quelli relativi alla suite Microsoft Office, che consentono la visualizzazione di documenti Word, Excel e PowerPoint senza la necessità di alcun software aggiuntivo, il supporto HTML 5 e la possibilità di effettuare lo streaming di musica, video e foto verso le console di gioco Xbox 360 e PS3.


cs-wv_r1_f1_500x400   cs-wv_r1_m1_500x400   cs-Wv_r1_o1_500x400

I primi dispositivi della famiglia CloudStation disponibili in Italia saranno quelli della serie Duo e Pro Duo nei tagli da 2 e 4 TB, due soluzioni che alla tradizionale affidabilità Buffalo, aggiungono la possibilità di avere i propri dati memorizzati specularmente su due dischi configurati in RAID 1.



Le nuove Buffalo CloudStation saranno fornite con i consueti 2 anni di garanzia Buffalo e saranno disponibili presso Misco, Multimedia Planet, Monclick, ePrice, Mr.Price, Bechtle Direkt, TDShop e Diwo.it con prezzi di vendita consigliati al pubblico (IVA incl.) di:


  • CloudStation Duo 2.0TB 364,90
  • CloudStation Duo 4.0TB 504,90
  • CloudStation Pro Duo 2.0TB 409,90
  • CloudStation Pro Duo 4.0TB 559,90

Press Release
Redazione XtremeHardware