• Hardware
  • Posted
  • Hits: 942

[CES 2014] Le librerie Mantle di AMD migliorano le prestazioni in BF4 del 45%

Tags: performanceamdmantlebf4

In occasione del CES di Las Vegas AMD ha effettuato una presentazione privata delle proprie APU Kaveri. Durante questa presentazione, sono state mostrate delle slide che svelano i grandi benefici apportati dalle librerie Mantle nei giochi in grado di sfruttarli.

 

mantle performance

Le slide diffuse online dichiarano un incremento prestazionale del 45% nel popolare Battlefield 4 rispetto all'utilizzo delle librerire DirectX. Con una APU Kaveri  A8-7600, gli FPS volano da circa 7 fino alla tanto ambita soglia di giocabilità dei 30 FPS.

 

mantle performance2

 

Mantle è compatibile con tutte le GPU AMD basate su architettura GCN, ciò vuol dire che ci saranno benefici anche sulle schede video discrete della serie 7000 ed R9. L'entità di questi benefici non ci è ancora nota, ma è difficile immaginare guadagni superiori a questi. Probabilmente i benefici sono maggiormente evidenti sulle APU, dove i tempi di accesso alla memoria di sistema e costitutiscono generalmente il collo di bottiglia maggiore. 

Per quanto riguarda l'adozione di Mantle, non condividiamo lo scetticismo di questo portale: LazyGamer.net. A spingere gli sviluppatori di videogiochi ad adottare Mantle sarà sicuramente l'adozione delle GPU GCN in tutte le console di nuova generazione. Anche se per il momento Mantle sarà disponibile inizialmente solo per Windows, AMD sta già lavorando a quanto pare anche per lo SteamOS, permettendo prestazioni di gioco molto interessanti persino in Steam Machine a basso costo basate appunto sulle nuove APU Kaveri.

 

AMD sta evidentemente spingendo molto anche sul lato software, per ottenere il massimo dal proprio hardware. Un connubio tanto indispensabile quanto spesso trascurato, poiché richiede la sinergia di tutti i player del settore.