• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1087

[CES 2014] AMD Free-Sync è la risposta al G-Sync di NVIDIA

Tags: nvidiafrequenzaamdToshibasatelliteg-syncces 2014free sync

Tra il grande polverone che NVIDIA ha alzato intorno alla tecnologia G-Sync, AMD accende una lampadina al CES di Las Vegas. Con un arrivo in sordina, AMD mostra la tecnologia Free-Sync tramite due notebook Toshiba Satellite Click.

AMD Free sync toshiba ces 2014

Il maggiore punto di forza è quello di non richiedere dell'hardware aggiuntivo, da qui probabilmente il nome "Free", ma i componenti utilizzati (hardware e display) devono supportare lo standard Vblank (Vertical Blanking Interval) di VESA. Le schede video AMD supportano già lo standard da un paio di generazioni, ma la modalità non è stata resa attiva per via del fatto che anche il display deve supportare il refresh dinamico e probabilmente solo ora hanno ottenuto i risultati voluti tramite driver. Nel video postato da Anandtech, i due portatili messi a confronto sono identici e dotati di una APU Kabini. Il Toshiba di sinitra ha la funzione V-Sync attiva, mentre quello a destra gode dei vantaggi del Vblank variabile.

La critica di NVIDIA a riguardo, tramite Tom Peterson, non si è fatta attendere. Lo stesso Peterson spiega agli amici di TechReport che non è stato un caso che la prova è stata eseguita su due portatili. Questi infatti hanno un'architettura diversa di visualizzazione rispetto alle soluzioni desktop, grazie al quale possono godere di un collegamento diretto tra GPU e display tramite standard LVDS o eDP (embedded DisplayPort). I monitor desktop hanno però altre interfacce che presentano uno scaler tra la GPU e il display. In questo modo sarebbe impossibile ottenere la frequenza variabile su PC desktop. Il modulo G-Sync va a sostituirsi allo scaler ASIC, dato che al momento nessuno scaler è in grado di offrire una frequenza variabile. Non dovrebbe essere presentata alcuna connessione che supporti lo standard VESA perché già la DisplayPort ha tutto il necessario; è infatti l'unica connessione utilizzabile anche per il G-Sync. La tecnologia AMD Free-Sync dovrà quindi essere coadiuvata da terzi e per evitare questo NVIDIA ha preso una strada alternativa.

 

NVIDIA è ormai pronta al lancio, con i diversi monitor già presentati; quando sarà disponibile l'alternativa?