• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1372

ASUS PQ321: display IGZO da 31,5" con risoluzione 4K

Tags: lcdAsusLED4k3840x2160pq321ultra hdigzo

Dopo aver visto in anteprima il monitor ASUS PA279Q, al Computex di Taipei il produttore taiwanese mostrerà anche il PQ321. Il display IGZO (Indium Gallium Zinc Oxide – Indio, Gallio, Zinco e Ossido) è sviluppato da Sharp ed è stato adottato anche nel PN-K321H.

ASUS PQ321 01

Questa tecnologia promette di raggiungere una maggiore densità di pixel e livelli di luminosità maggiore (o minori consumi con pari intensità della retroilluminazione) rispetto ai tradizionali monitor LCD; IGZO, in sostanza, supporta transistor molto più piccoli del silicio amorfo. La stessa Sharp ha dichiarato che: La tecnologia IGZO viene utilizzata come materiale semiconduttore, con una mobilità di elettroni di 20/50 volte superiore rispetto al silicio amorfo. I transistor a film sottile integrati in ogni pixel sono molto più piccoli, migliorando così la trasparenza dei pixel stessi. Consentendo il passaggio di più luce in ogni pixel, IGZO può raggiungere una risoluzione d’immagine molto alta e un’alta luminosità con una minore potenza di retroilluminazione.

ASUS PQ321 02 ASUS PQ321 04 ASUS PQ321 03

L'ASUS PQ321, spesso appena 35mm nel punto più largo, ha una diagonale di 31,5 pollici e risoluzione Ultra HD 3840x2160, ovvero quattro volte quella Full HD. Il dot pitch è di 0,182 mm, con densità di 140 PPI, pari, circa, al display di un notebook da 15,6" Full HD. Con retroilluminazione a LED, la luminosità massima è di 350 cd/mq, supporta la profondità di colore a 10-bit (1,07 miliardi di colori), il tempo di risposta è di 8 ms GTG e gli angoli di visione sono di 176°. Sono presenti una porta DisplayPort, due HDMI, una RS-232C (una connessione seriale utilizzata su alcuni dispositivi industriali) e connessioni audio jack in/out per i due speaker da 2W. Il monitor dispone di complete regolazioni ergonomiche e supporta lo standard VESA.

 

Il prezzo dell'ASUS PQ321 non è stato comunicato, ma non dovrebbe essere molto diverso dallo Sharp PN-K321H che ammonta a circa 5.000 euro.