• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1431

[Anti-CeBIT 2013] Gigabyte presenta la Z87X-OC, l'overclock su Haswell si fa interessante

Dopo l’annuncio dell’assenza di ASUS e Gigabyte al CeBIT, ecco spuntare immagini delle nuove schede madri Z87 di Gigabyte. La precedente notizia era quindi falsa? Assolutamente no, Gigabyte ha organizzato, in concomitanza dell’evento pubblico, una presentazione personale dei propri prodotti. Cominciamo dall’ammiraglia della casa Taiwanese: la Gigabyte GA-Z87X-OC!

z87x-OC

Z87x-oc-4

 

La Z87X-OC continua la fortunata serie di schede madri dedicate agli overclockers estremi. E’ dotata di ben 4 slot PCI Express 3.0, seppure non tutti in grado di offrire piena bandwidth (x16/x4/x8/x4). La sezione di alimentazione è particolarmente curata ed utilizza 8 fasi di produzione International Rectifier. Il controllo è digitale e, viste le premesse della UP7, la Z87X-OC sarà in grado di erogare una grande quantità di Ampere tramite le 8 fasi disponibili.

 

Z87X-OC-1

 

Z87X-oc-2

 

La presenza di un connettore ausiliario di alimentazione per la CPU da 4 pin, a fianco del classico 8 pin dovrebbe confermare questa ipotesi. Ricchissima la zona dedicata agli overclockers, con pulsanti per l’OC dedicati, Switch LN2 mode, switch per il dual-BIOS e punti di lettura delle tensioni. Da notare i punti di lettura separati per ogni core della CPU: sarà forse possibile un controllo indipendente di questi parametri? Ci ricorda la gloriosa X58-OC e fa ben sperare sulle potenzialità in overclock di Haswell.

 

z87x-oc-3

 

Lato connessioni video, troviamo 2 porte HDMI e 1 DisplayPort. Per lo storage 6 USB 3.0 e 6 Sata 6Gb/s, offerte dal chipset Z87. 

 

Ringraziamo i nostri colleghi dalla Romania per gli ottimi reportage a cui ci hanno abituati ogni anno dal CeBIT.