• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1108

AMD nega Possibilità di sbloccare la potenza della Radeon HD 6790

amd-radeonAdvanced Micro Devices ha confermato ufficialmente che la sua ultima AMD Radeon HD 6.790 non può essere trasformata in una soluzione più potente per la riattivazione di unità disabilitate.         

 

Lo sblocco  delle unità di esecuzione dei processori grafici disattivati (come stream processor, unità texture, ecc) è diventato popolare nel 2002, quando ATI Technologies ha rilasciato una cut-down della sua ammiraglia Radeon Pro 9700 basata sul chip R300, che poteva essere facilmente trasformata in una soluzione di fascia alta. Più di recente, è emerso che 128 stream processor disabilitati da AMD potrebbero essere facilmente riattivati sulle Radeon HD 6.950 semplicemente cambiando un bios. Purtroppo, secondo AMD, il lancio recente Radeon 6.790 "Barts LE" soluzione grafica con 800 stream processor, non può essere trasformata nella più potente 6.870 (1120 SP) o 6850 (960 SP),  il che significa che non sono fisicamente, logicamente disabilitati.

 

 

"Non è qualcosa che dovrebbe essere possibile nelle 6.790. Ha detto anche Groenke, un gestore di grafica prodotti di AMD.




 

 

sapphire_HD6790

Anche se è impossibile  riattivare gli stream processor disabilitati, le Radeon HD 6.790 sono dotate di dispositivi di raffreddamento piuttosto potenti in grado di garantire buoni margini in termini di overclock.

"E 'una scheda che ha un grande potenziale dioverclock, basta dare un'occhiata ai risultati ottenuti per altre schede grafiche basate su Barts," ha detto Mr. Groenke, aggiungendo che l'overclock invalida la garanzia.

AMD Radeon HD 6.790 ha 800 stream processor, 40 unità texture, 16 render back end così come controller di memoria GDDR5 a 256-bit. AMD consiglia ai suoi partner di impostare il clock del chip a 840MHz e a 4.2GHz 1GB di memoria , inoltre molti dei fornitori attuali introdurranno HD 6.790  con una maggiori velocità di clock-per differenziarsi dalla concorrenza. La scheda supporta pienamente le DirectX 11, OpenCL 1.1 e altre caratteristiche moderne, tra cui la riproduzione con accelerazione hardware di tutti i formati video ad alta definizione.

La versione altamente cut-down del processore AMD Barts grafic non è un prodotto in grado di colmare le lacune del mercato, è tuttavia una soluzione che rimarrà sul mercato stesso per diversi trimestri. In precedenza le varie versioni "LE" di ATI / AMD erano soluzioni temporanee ed erano disponibili per un periodo limitato di tempo, ma questo non è il caso di Barts LE.