• Hardware
  • Posted
  • Hits: 861

AMD Brazos ufficialmente sul mercato

amd_logoNella giornata odierna AMD ha ufficialmente annunciato le nuove APU dedicate a netbook e notebook: l'era Fusion ha inizio.


AMD, in occasione del Consumer Electronic Show - la principale manifestazione fieristica mondiale sull’elettronica di consumo, in programma a Las Vegas dal 6 al 9 gennaio 2011 - presenta la nuova APU AMD Fusion che rappresenta una vera rivoluzione tecnologica e definisce l’innovativa architettura di AMD per personal computer, in grado di offrire funzionalità all’avanguardia in un processore dal design innovativo.

Dietro al brand AMD Fusion si cela infatti quella che AMD definisce APU (Accelerated Processing Unit), una soluzione che integra – su un unico die di silicio - sia un processore grafico (GPU) di ultima generazione che un microprocessore (CPU) multi-core x86 dalle elevate prestazioni.

Nuove generazioni di desktop, notebook e netbook HD basati sulla nuova APU AMD Fusion, saranno presto disponibili dai maggiori produttori e saranno caratterizzati da:

     -  riproduzione video HD fluide (stutter-free).

     -  elevata potenza di calcolo per gestire le applicazioni piu’ esigenti.

     -  grafica che supporta la tecnologia DirectX 11.

     -  estensione della durata della batteria a una giornata intera.

zacate

La nuova piattaforma a basso consumo (nome in codice “Brazos”) migliora l’esperienza d’uso del computer ed è disponibile da oggi in due diverse APU:

     -  E-Series (nome in codice “Zacate”) progettata per i notebook mainstream, gli all-in-one e i piccoli computer desktop

     -  C-Series (nome in codice “Ontario”) progettata  per i netbook HD e nuovi form factor.

brazos_zacate_ontario

Nuove generazioni di desktop, notebook e netbook HD basati sulla nuova APU AMD Fusion sono ora disponibili con prezzi adatti alla fascia entry level del mercato. Tablet e soluzioni embedded saranno invece rilasciati durante il primo trimestre del 2011.

performance_comparison_1 performance_comparison_2

AMD prevede che i principali produttori, quali Aces, Asus, Dell, Fujitsu, HP, Lenovo, MSI, Samsung, Sony e Toshiba, presenteranno a breve i loro piani per l'introduzione di soluzioni dall'elevato valore e dal prezzo competitivo basati sulla nuova APU AMD Fusion.

apu_targeting


Di seguito sono risportate le principali caratteristiche delle nuove APU di AMD:

HD 2.0 ovunque

I contenuti in alta definizione (HD) sono oggi molto diffusi. Sia che si tratti di video su YouTube, di videogiochi in grado di supportare le DirectX 11 o di Blu-ray, sono diversi i metodi utilizzati per la fruizione di questi contenuti utilizzando il computer come hub. E grazie al motore AMD VISION, un set unico di funzionalità che solo i computer dotati di APU AMD Fusion possiedono, l’esperienza visiva dell’uso del computer diventa vivida e realistica come non mai. Il motore VISION è una combinazione unica di:

  • grafica in grado di supportare le DirectX 11;
  • enorme potenza di elaborazione parallela che assicura elevate prestazioni delle applicazioni;
  • unità di accelerazione video UVD3 disponibile nelle nuove GPU AMD della serie Radeon™ HD 6800;
  • driver grafici, aggiornati ogni mese per migliorare costantemente le prestazioni visive.

La scelta di un computer con motore VISION e del software dei partner di AMD permette una navigazione su Internet più veloce e più simile a un’applicazione; la riproduzione dei video in alta definizione a 1080p è eccezionale, lineare e senza intoppi; i video in definizione standard sembrano video in alta definizione; i contenuti in 2D possono essere convertiti in 3D stereoscopico; anche i siti più impegnativi dal punto di vista grafico vengono caricati velocemente; la manipolazione dei contenuti in HD è facile e rapida, e il gioco in 3D con una risoluzione in alta definizione è veloce e tanto realistico da sembrare vero.

Super elaborazione personale

Gran parte dell’esperienza d’uso di un computer è connessa al software  impiegato e finora gli sviluppatori sono stati ostacolati dai diversi sistemi con cui CPU e GPU elaborano le informazioni. Le APU AMD Fusion permettono ora di rimuovere questo ostacolo, consentendo agli sviluppatori di sfruttare a pieno la potenza di elaborazione parallela di una GPU – più di 500 GFLOPs per le APU(5) A-Series “Llano”, che verranno presentate a breve – facendo sì che le prestazioni da supercomputer siano disponibili per le attività quotidiane. Più applicazioni possono funzionare contemporaneamente e in modo più veloce rispetto alle precedenti della stessa classe.

La potenza di AMD AllDay™

La tecnologia Fusion di AMD estende inoltre la durata della batteria a una giornata intera – fino a 10 ore, o anche di più. Le nuove funzionalità di risparmio energetico presenti in un singolo chip, incrementano notevolmente i tempi di lavoro lontano dalla presa di corrente, anche nel caso della riproduzione di contenuti in alta definizione.

Resa e prestazioni più elevate: le APU E-Series, C-Series e A-Series

La piattaforma a basso consumo che verrà introdotta nel 2011 (nome in codice “Brazos”) migliora l’esperienza d’uso del computer ed è disponibile da oggi in due diverse APU: E-Series e C-Series. Queste APU sono basate sul core x86 nome in codice “Bobcat”. “Bobcat” è il primo nuovo core x86 di AMD dal 2003 ed è stato completamente riprogettato per garantire elevate prestazioni nel segmento mobile.

APU

Modello

TDP

Numero core

Frequenza

E-Series (nome in codice “Zacate”)

Progettate per i notebook mainstream, gli all-in-one e i piccoli computer desktop

E-350

18 W

2

1.6 GHz

E-240

18 W

1

1.5 GHz

C-Series (nome in codice “Ontario”)

Progettati per i netbook HD e nuovi form factor

C-50

9 W

2

1.0 GHz

C-30

9 W

1

1.2 GHz

La piattaforma mainstream in uscita nel 2011 è principalmente pensata per garantire un elevato livello di prestazioni per notebook e desktop mainstream. Sarà caratterizzata dalla APU A-Series “Llano” con die a 32 nm, che può includere fino a 4 core x86 e una GPU discreta in grado di supportare le DirectX 11; la sua commercializzazione è prevista per la prima metà del 2011 e i primi prodotti saranno disponibili intorno alla metà dell’anno.

Per proseguire e approfondire la notizia potete seguire il seguente link al nostro forum.

Xh Staff