• Hardware
  • Posted
  • Hits: 2934

Alimentatore Hantol: un PFC in... cemento!!

logo-hantol_Z7No, non è un titolo messo a caso, ma è quello che ha scoperto Gabriel Torres di Clube do Hardware, un sito brasiliano di informatica. Il prodotto incriminato è l'alimentatore Hantol Silent ATX 700 W Pro (HPSU690R), che è dotato, o meglio dire dovrebbe essere dotato, di un sistema PFC di tipo passivo. 

Il PFC, ovvero Power Factor Correction (fattore di correzione della potenza), è costituito da una induttanza, o bobina, che ha il compito di mantenere costante la corrente, contrastando le variazioni che vengono assorbite dalla presa a muro.

hantol01

Nell'analisi della componentistica interna, l'autore ha scoperto che tale dispositivo è risultato essere composto da un semplicissimo blocchetto di cemento! Caso simile, è stato riportato sul sito PCpop, dove hanno riscontrato un sistema PFC costituito da fogli di cartone.

hantol02
hantol03

Lo stesso blocco di cemento, può dare l'idea di un alimentatore affidabile, dato il peso riscontrato da un utente ignaro. Il costo dell'alimentatore, di circa 15 Dollari, dovrebbe creare subito dubbi sulla reale qualità della componentistica utilizzata.
L'alimentatore è considerato il cuore di un PC e bisogna sempre diffidare da alimentatori dall'elevata potenza erogata con un costo d'acquisto di una manciata di euro. Ci sono marche più o meno blasonate, ma nessuno crediamo che voglia ritrovarsi nel proprio alimentatore dei mattoncini di cemento o fogli di cartone.

Fonte: HardwareSecrets

Andrea Fanfani
Redazione XtremeHardware