• Hardware
  • Posted
  • Hits: 890

ADATA presenta gli SSD SP910 2.5” e SP900 M.2

Tags: sataSSDadatapremier prom.2sp910sp900m

ADATA Technology, produttore leader nella costruzione di memorie DRAM ad elevate prestazioni e in soluzioni basate su tecnologia NAND Flash, annuncia quest’oggi il debutto di 3 nuovi SSD con interfaccia SATA 6Gbps - Premier Pro SP900 M.2 2242 e 2280 per Ultrabooks e PC desktop, e Premier Pro SP910, adatto per i videogiocatori e per chi si diletta con file video. Con i nuovi SSD ADATA gli utenti possono trovare la migliore soluzione per l’upgrade dei propri sistemi e ottenere la migliore esperienza d’uso.

ADATA-SSD-SP910-512GB 03

Premier Pro SP900 M.2 2242 & 2280 – Ideali per gli Ultrabook

Grazie al design super sottile, gli SSD Premier Pro SP900 M.2 2422 e 2280 sono i più piccoli tra quelli disponibili sul mercato (dimensioni pari rispettivamente a 22x42mm e 22x80mm) e in grado di rispondere alle specifiche Intel per lo standard M.2. Questi due SSD sono più piccoli dei tradizionali modelli da 2,5 pollici oltre che di quelli mSATA, ma mettono a disposizione capacità rilevanti con tagli da 128GB, 256GB e 512GB. Premier Pro SP900 M.2 2422 e 2280 non solo sono adatti per sistemi Ultrabook ma anche per PC che utilizzano le nuove generazioni di schede madri. Sono basati su controller LSI SF-2281 e permettono di ottenere prestazioni velocistiche a dir poco significative: le velocità di lettura e scrittura di dati sequenziali per i modelli SP900 M.2 2242 e 2280 sono pari a 550 e 530 MB/s. Le soluzioni SP900 M.2 2242 e 2280 supportano la tecnologia Intel Smart Response, che automaticamente identifica i dati e le applicazioni che vengono utilizzati più di frequente così da velocizzarne il trasferimento dei dati e fornire in questo modo una migliore capacità di storage rispetto ad altri SSD. Oltre a questo, SP900 M.2 2242 e 2280 supportano la modalità DVESLP (Device Sleep) così da permettere un ulteriore risparmio di energia per aumentare la durata della batteria.

ADATA-SP900 M2 2242 256GB 03

Premier Pro SP910 – Pensato per professionisti, i videogiocatori e chi si diletta con i video

Grazie al controller Marvell 88SS9187, l’SSD Premier Pro SP910 mantiene prestazioni stabili nel tempo con velocità di lettura e scrittura sequenziali pari rispettivamente a 560 e 460 MB/s, con prestazioni nella lettura e scrittura di dati random 4KB sino a 91.000/77.000 IOPs in grado di assicurare tempi di elaborazione dei dati molto ridotti. Grazie a queste caratteristiche Premier Pro 910 si rivela essere una soluzione ideale per ambiti multi-tasking come l’esecuzione di differenti operazioni, i videogiochi e la riproduzione di flussi video.

Grazie alla tecnologia di correzione degli errori ECC (Error Code Correction) sino a 128bits/2KB, Premier Pro SP910 assicura un funzionamento stabile nel tempo e l’integrità dei dati che vengono trasferiti. La tecnologia S.M.A.R.T (Self-Monitoring Analysis and Reporting Technology) può automaticamente trovare errori presenti nell’SSD e intervenire così da proteggere l’integrità dei dati e il funzionamento dell’unità.

Premier Pro SP910 è proposto in versioni con capacità di 128GB, 256GB, 512GB sino al formato maggiore da 1TB, in grado di far fronte alle esigenze di differenti tipologie di utenti a prescindere dall’utilizzo dell’SSD per sistema operativo, giochi o applicazioni usate di frequente.

SP910 ha un corpo molto sottile con spessore contenuto in 7 millimetri, compatibile quindi con tutti i PC più sottili presenti sul mercato. Grazie ad uno spessore da 2,5 millimetri e a un adattatore da 3,5 pollici forniti in bundle, SP910 risulta essere compatibile anche con predisposizioni da 9,5 millimetri oltre che con i tradizionali slot per hard disk meccanici.

Per permettere agli acquirenti di questi prodotti di beneficiare di tutte le caratteristiche tecniche a disposizione vengono forniti in dotazione il software gratuito “SSD Toolbox” e “Acronis True Image HD” – “SSD Toolbox” permette di accedere a numerose informazioni avanzate sul proprio SSD oltre a configurare impostazioni rapide di sistema per la stabilità nel funzionamento e la durata nel tempo, mentre “Acronis True Image HD” permette di trasferire i propri dati al nuovo SSD con rapidità.

 

Press Release