• Tastiere
  • Posted
  • Hits: 1459

G.Skill Ripjaws KM780 RGB

G.Skill Ripjaws KM780 44Dopo avervi presentato la recensione del mouse G.Skill Ripjaws MX780 RGB, al seguete link, oggi è il turno della tastiera meccanica sempre dotata di retroilluminazione RGB, G.Skill Ripjaws KM780. Con la tastiera di G.Skill dunque completiamo questi due prodotti ricevuti e scopriremo nel corso della recensione pregi e difetti di questa particolare tastiera meccanica. Accenniamo sin da ora che G.Skill anche per la tastiera ha svolto un ottimo lavoro a riconferma dell’impegno che tale brand ripone nei propri prodotti.

 

 

 

 

G.Skill Logo

 

G.Skill International Enterprise Co., Ltd fu fondata nel 1989 a Taiwan da un gruppo di giovani appassionati del mondo del computer che si posero come compito fondamentale quello di soddisfare la crescente richiesta nel mercato delle memorie RAM a basso costo in un periodo di dopo-crisi del settore.

Con il passare degli anni l'azienda è cresciuta diventando uno dei maggiori produttori di moduli di memoria al mondo conquistando gli amanti del mondo dei PC non solo attraverso la produzione di memorie particolari a basso costo, ma anche attraverso l'utilizzo di chip ad altissime prestazioni che con il passare del tempo hanno portato l'azienda ad essere un punto di riferimento per gli overclockers.

 

La gamma di memorie G.Skill è molto vasta ed in grado di soddisfare diverse tipologie di utenza. Gli overclocker più esigenti apprezzeranno le ottime Trident X, mentre gli utenti appassionati di gaming che utilizzano CPU cooler ingombranti punteranno verso le ARES o le Ripjaws, dotate di un dissipatore low profile. Di recente G.Skill ha rinnovato la propria linea di moduli RAM con le nuove Ripjaws V e Trident Z.

 

Dopo la presentazione delle ultime due serie di moduli RAM DDR4 il brand si è cimentato anche nel settore periferiche gaming presentando il mouse Ripjaws MX780 RGB, la tastiera meccanica KM780 RGB e due headset modello SV710 e SR910. I primi due prodotti godono di retroilluminazione RGB e funzionalità interessanti. Oggi è il turno della tastiera.

 

Prev
Next »