Canon EOS 50D

Tags: recensionedigitalereflexcanoneosfotografia50d
introCanon ci presenta l'evoluzione del sensore aps-c in veste semiprofessionale con la 50D. Il CMOS da 15,1 Megapixel supportato dal nuovo processore di elaborazione DIGIC 4, garantisce ottimi risultati anche alle alte sensibilità, con un incredibile estensione ISO e una profondità colore a 14 bit per colori più vivi e precisi, il tutto raccolto in un corpo macchina in lega di Magnesio come la serie 1.



50D_00
  • Sensore CMOS APS-C da 15,1 Megapixel (fattore Crop x1,6 risoluzione 4752x3168)
  • 6,3 fotogrammi al secondo con scatto continuo fino a 90 immagini Jpeg
  • Nuovo Processore DIGIC 4, profondità colore a 14 bit
  • AF a nove punti ad area allargata e alta precisione
  • Gamma ISO fino a 12.800 in H2
  • Display LCD VGA da 3" con modalità "Live View" con nuova messa a fuoco
  • Corpo in lega di magnesio
  • Sistema integrato di pulizia EOS
  • Compatibile con tutti gli obiettivi EF/EF-S ed i flash Speedlite E

Prev
Next »