Jump to content
makx64

Guida ripristino bios corrotto motherboard asus

Recommended Posts

RIPRISTINO BIOS CORROTTO MOTHERBOARD ASUS

 

ATTENZIONE!!!

PER I POSSESSORI DI SCHEDE MADRI ASUS CON ATTACCO SPI_J1

 

HO TESTATO PERSONALMENTE QUESTO SISTEMA, HA FUNZIONATO PER ME E FUNZIONERA ANCHE PER VOI !! :coolsmiley:

 

TUTTO QUELLO CHE DOVETE FARE E' SEGUIRE LA GUIDA PASSO PASSO...

 

la scheda che prenderemo in esame è una della famiglia P5B dovrebbe funzionare anche su altre schede asus con SPI_J1

 

Cominciamo con individuare il connettore.. che si trova esattamente a destra degli slot PCI, vicino agli attacchi SATA

 

insomma qui..

 

i58576_p5b.jpg

 

i58577_spi-j1.jpg

 

 

questo connettore permette di riprogrammare il chip bios utilizzando la porta parallela di un qualsiasi PC/Notebook Funzionante !!

 

e ora vi chiederete quello che mi sono chiesto io.." ma come ho fatto a non accorgermene pur avendo spulciato il manuale?"

 

Perche sul manuale non c'e nessun riferimento al connettore SPI_J1 !!!

 

in comprenso c'è una lunga digressione sul CRASH FREE BIOS, che promette di recuperare il bios addirittura dal cdrom di supporto della scheda madre ma che in realta...indovinate un po? nn funziona quasi mai!!

 

mistero.....

 

LIBERATE LA SCHEDA MADRE, NON DEVE ESSERCI CONNESSO NULLA E PER NULLA INTENDO NEMMENO IL PROCESSORE NE LA RAM NE L'ALIMENTAZIONE ECC..

 

PASSI:

1-CREAZIONE COLLEGAMENTI

2-CREAZIONE CHIAVETTA USB

3-FLASH DA RECOVERY PC

 

1-CREAZIONE COLLEGAMENTI

cmq... ora avrete bisogno di costruire un cavo che associ i vari pin sulla MB alla porta parallela DB25 del "recovery PC" (il pc che intendete usare per riprogrammare il bios)

 

il cavo fornira l'alimentazione al chip stesso usando cavo arancione(3.3v) di un alimentatore qualsiasi (rifatevi cmq allo schema sotto)

 

ecco lo schema dei collegamenti da fare... ragazzi mi racccomando la messa a terra se nn volete ritrovarvi con 2 costosissimi fermacarte ;)

 

i58579_schema-cavo.jpg

 

se nn la vedete...

 

http://www.xtremeshack.com/immagine/i58579_schema-cavo.jpg

 

ora potete affidarvi ad un professionista che faccia un lavoro di fino e saldi i componenti oppure se avete un po di manualita e volete rischiare (a votstre spese se qualcosa va storto) è probabile che voi abbiate gia tutti i componenti che vi servono..

 

ricordate cmq che le cose o si fanno veloci o si fanno bene

 

io ho creato il cavo in questo modo utilizzando vari jack e cavi reperiti da vecchie periferiche (se mi vede il mio elettricista nn mi rivolge piu la parola :fiufiu:)

 

i58580_cavo1.jpg

 

i58581_cavo2.jpg

 

nn sara bello a vedersi ma il suo lavoro l'ha fatto!!...

 

ora dovete connettere il cavo creato alla porta DB-25 del recovery PC (seguite sempre lo schema che ho postato prima)

 

i58582_bd25.jpg

 

 

2-CREAZIONE CHIAVETTA USB

 

Create una USB bootabile usando un programma a volstra scelta

 

aggiungete i seguenti file :

 

SPIPGM2.EXE ---(http://richard-burke.dyndns.org/wordpress/wp-content/uploads/2009/05/SPIPGM2.ZIP)

CWSDPMI.ZIP

XXXX.ROM (bios dal sito asus, rinominatelo in un massimo di 8 caratteri senno potrebbe darvi problemi)

 

3-FLASH DA RECOVERY PC

 

avviate il recovery pc da USB e digitate il comando SPIPGM2.EXE /i in questo modo dovrebbe darvi le informazioni sul chip del bios (es. il mio un WINBOND)

 

se avete una cozzaglia di lettere e numeri avete fatto male il cavo o i collegamenti !!!!

 

i58583_spip.jpg

 

riscontro positivo? bene allora date il comando SPIPGM2.EXE /s XXX.ROM

 

i58584_spips.jpg

 

RIPROGRAMMAZIONE PARTITA!!! LASCIATELO LAVORARE FINCHE NN AVRA FINITO (nn vi dara nessuna conferma di successo)

 

una volta terminato il programma avra riprogrammato il chip e voi avrete di nuovo il vostro bios !!!

 

Rimontate il PC e tirate un sospiro di sollievo ;)

 

ENJOY!!!

 

by MaKx64

 

P.S: non azzardatevi piu a flashare da windows :muro:

Edited by makx64
..

Share this post


Link to post
Share on other sites


...

 

P.S: non azzardatevi piu a flashare da windows :muro:

 

Probabilmente non mi servirà mai grazie a questo segreto di Pulcinella (ma evidentemente non tutti conoscono Pulcinella :asd: ), comunque ben fatto, guida interessante e utile per il troubleshooting dei non amici di Pulcinella :D

 

Curiosità come hai scoperto sta cosa? :cheazz:

Share this post


Link to post
Share on other sites

..... oserei aggiungere che oltre a non flashare da windows sarebbe cosa buona e giusta anche non flashare in OC... un load default è sempre una sicurezza in più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie ragazzi...spero possa essere utile a chi ha problemi di bios su asus

 

sarebbe utile sapere su quante MB asus ci sono quei pin...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti Makx ottima guida! Molto utile ;) Confermo la presenza dell'attacco SPI_J1 su P5B Deluxe e Commando ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie timon ho fatto una ricerca e ho notato che molte schede non asus hanno questo attacco o simili chissa se funziona, sarebbe una bella notizia per coloro che pensano di dover buttare le schede crashate hehehe

Share this post


Link to post
Share on other sites
ahimè mi è successo....

ho appena finito di creare il cavetto...dove hai preso tu il 3.3V ?

 

è quello arancione

images?q=tbn:ANd9GcQBO7We6SRmNEJk8Tfvp4gp7f0cVinK-8cAwX5QU4uv3ktT3nU&t=1&usg=__n74lEI4Q2yz8X8BK0b5ybD89_Ys=

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie mille. alla fine il 3.3 l'ho preso da USB con 3 diodi in serie (5-3x0.7=2.9 ma ha funzionato perfettamente)

cosi accanto alla parellela attacco anche l'usb! :asd:

 

comunque..la mobo è resuscitataaaa!!!!! :clapclap::clapclap::clapclap::clapclap:

 

ancora grazie mille, ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo questo aggeggio economico:

 

description.jpg

 

asus_spi.jpg

Cavetto per Asus on-board(SMT)

 

jspi.jpg

Cavetto per MSI JSPI External

 

+ ci sono vari accessori per molte EEPROM

 

Attualmente questo è disponibile su ebay e si chiama "NANO BIOS Programmer".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davvero interessante a differenza di altri che sono giganteschi e offrono solo la parallela

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi dovete aiutarmi..ho fatto un casino e spero si possa recuperare..ieri ho installato windows 8,solo che si bloccava e veniva fuori la schermata blu,e ho letto su internet che era un problema di bios...allora oggi ho aggiornato il bios alla versione 2302 con ezflash,solo che usciva il quadratino di windows 8 ma subito dopo usciva la schermata blu,però tentando piu volte di avviare windws 8 poi usciva un codice di errore 0xc0000017 dove sopra diceva che la memoria ram era insuficiente...allora cercando su internet ho visto che era un problema della versione 2302..allora ho aggiornato alla 1603(dicevano che si risolveva il problema)con exflash,e da allora il pc si blocca subito appena si accende ed non si può accedere al bios...non so più cosa fare e a chi rivolgermi...con questo metodo risolvo??

Share this post


Link to post
Share on other sites
sicuramente da riflashare il bios.

 

Come faccio?SI blocca alla prima schermata dove puoi entrare nél bios.ma non puoi piu accedere al bios

Share this post


Link to post
Share on other sites

se vuoi io posso riprogrammartelo. Anche perchè credo sia bloccato ad eventuali reflash in usb mode.

Share this post


Link to post
Share on other sites
se vuoi io posso riprogrammartelo. Anche perchè credo sia bloccato ad eventuali reflash in usb mode.

 

Ma da dove vieni?volevo farlo io però

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma da dove vieni?volevo farlo io però

 

Molte volte tornare ad una versione precedente il bios il bios si blocca in modo inreversibile, questo è dovuto al fatto che alcuni blocchi non vengono riscritti.

 

Ti faccio un esempio terra terra, diciamo che un bios è composto in 10 parti e con un aggiornamento progressivo riscrivi le parti da 1 a 8 (questo perchè non necessariamente si devovono aggiornare tutte le parti), se riscrivi una versione precedente che come aggiornamento comportava la modifica dei blocchi da 2 a 10 quì si crea il casino, ovvero ti ritrovi un ibrido che non può funzionare.

 

L'unico sistema è cancellare completamente il chip e riprogrammarlo con apposito programmatore, altrimenti acquistarne uno nuovo già programmato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Molte volte tornare ad una versione precedente il bios il bios si blocca in modo inreversibile, questo è dovuto al fatto che alcuni blocchi non vengono riscritti.

 

Ti faccio un esempio terra terra, diciamo che un bios è composto in 10 parti e con un aggiornamento progressivo riscrivi le parti da 1 a 8 (questo perchè non necessariamente si devovono aggiornare tutte le parti), se riscrivi una versione precedente che come aggiornamento comportava la modifica dei blocchi da 2 a 10 quì si crea il casino, ovvero ti ritrovi un ibrido che non può funzionare.

 

L'unico sistema è cancellare completamente il chip e riprogrammarlo con apposito programmatore, altrimenti acquistarne uno nuovo già programmato.

 

Dove posso trovare un programmaTore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×