• Liquid
  • Posted
  • Hits: 3860

Recensione WB OCLABS-MB 06

Recensione WB OCLABS-MB 06

Il Waterblock MB-06 CPU entrato in produzionea metà del 2005 è il successore del MonoBlock "WBNKB5" entrato in produzione a inizio 2004.E' caratterizzato dall’avere il brevetto sulla struttura e sul sistema di  chiusura.Garantisce ottime performance, 

facilità di montaggio, ergonomia ed estetica particolarmente curata (grazie al trattamento galvanico di cromatura decorativa superficiale a 20 micron).E' compatibile con tutte le CPU AMD basate sui socket: 462, 754/939/940 e le CPU Intel basate sul socket 478, 604 e 775.

INTRODUZIONE e CARATTERISTICHE DEL WB

La realizzazione delle canaline interne avviene grazie tecnologia senza saldature che è stata sperimentata sul prototipo WBNKB4 che permette un sistema di chiusura dove non sono presenti una base ed un coperchio e quindi si tratta di un unico blocco di rame elettrolitico. Di conseguenza tutta la massa dello scambiatore aiuta all'espansione del calore grazie anche dall'enorme "buffer" costituito dall'intelligente posizionamento delle canalizzazioni interne ed in questo modo si ottiene le stesse performance di un qualsiasi prodotto concorrenziale ma con delle portate decisamente minori a parità di condizioni di utilizzo.

Ecco una foto del Waterblock direttamente dal sito OCLABS.

Image

CONFIGURAZIONE DI TEST

Visto che questi wb riescono a dare ottime prestazioni anche con basse portate, abbiamo voluto fare questa prova simulando un utilizzo dailyuse  utilizzando tutti i componenti in serie: Pompa -> wb gpu -> wb cpu -> radiatore.

Abbiamo deciso di mettere prima il wb gpu rispetto a quello della cpu, proprio per evidenziare l’ottima efficienza del WB MB-06 alle basse portate.Infatti in questa configurazione riceve una portata minore rispetto al posizionamento primario, ma ciononostante riesce ad avere ottime performance. Il wb gpu è sempre OVERCLOCK LABS in particolare il MonoBlock MB-G3 che recensiremo nei prossimi giorni, mentre il radiatore è un V2, il tutto alimentato con una pompa Seltz L25 da 1000 litri/min di portata che garantisce grande silenziosità, e tubi al silicone da 10 mm di diametro interno. I test sono stati fatti su un banchetto per motivi di praticità.

Piattaforma utilizzata:

  • Scheda Madre: DFI NF4 ultra-d

  • Cpu: AMD A64 Venice 3200+ cooled by Waterblock MB-06 CPU  con clip (non di OCLABS) 754/939/940

  • Scheda video: ATI X800 GTO2 @ X850XT pe cooled By Waterblock MB-G3 con clip ATI

  • Ram: 2x512 v-data con chip bh5

  • Alimentatore: Ocz 520W

  • Pasta termoconduttiva: DOW CORNING 340

  • Termometro: Wavetek Meterman TMD90


Ecco una foto della piattaforma:

Image

Ecco un 2 foto del WB montato con la clip 939 che si adatta al castello originale di tutte le motherboard per AMD A64 754/393/940.

Image


Image

MODALITA’ DEI TEST

Per i test abbiamo deciso di provare il wb sia in idle  sia in full load e in particolare a 2 frequenze: 10x230  con voltaggio di 1,55 v qui simuliamo un overclock medio (+15 % di frequenza )  fatto da un utente, che predilige la massima stabilità, e anche la silenziosità (infatti con poco carico sulla cpu l’acqua si scalda meno e possiamo tenere le ventole del radiatore a una velocità di rotazione minore).10x270 con voltaggio di 1,65 v, qui invece simuliamo un overclock alto (+ 35% di frequenza)  fatto da un utente che vuole ottenere il massimo dal suo nel dayuse. E infine abbiamo cercato la massima frequenza alla quale la nostra cpu riesce a chiudere il s-pi da 1m.


I programmi utilizzati sono:

  • Super-Pi versione 1,4 mod (test 1 M)

  • S&M versione 1.7.6 per i test di stabilità più lunghi.

I TEST


Le temperature della cpu, sono state rilevate utilizzando il sensore della scheda madre e il programma smartguardian. Mentre per la temperatura dell’acqua è stato utilizzato il termometro Wavetek Meterman TMD90.La temperatura dell’acqua durante i test è stata mantenuta costante a circa 21 gradi, grazie al radiatore V2 e 2 ventole 12x12 al massimo.

Ecco una foto del termometro:

Image


Ecco le temperature dei test:


10x230 1,550 v


Idle 23 °C

Image


S-pi 1M: 32 °C

Image


S&M: 38 °C (dopo 4 minuti di full load)

Image


10x270 1,650 v

Idle: 24°C

Image


S-pi 1M: 38°C

Image


S&M: 41 °C (dopo 4 minuti di full load)

Image

Max s-pi 1M @ 2840 1,7 v: 38°C

Image

CONCLUSIONI

Rispetto al dissipatore originale AMD le temperature sono migliorate in tutte le condizioni (sia idle che full load) di oltre 6-7 gradi, inoltre il wb ha permesso di raggiungere i 2840 mhz nel s-pi da 1M, mentre ad aria la cpu si fermava a circa 100 mhz in meno. Dai test si può vedere che all’aumentare del carico di Watt sul WB le temperature non variano in maniera significativa, grazie proprio alla tecnologia delle canaline e del Buffer che permettono un’ottima dissipazione del calore. Tutto questo si trasforma in una grande capacità del waterblock di mantenere basse temperature anche ad alti voltaggi e frequenze, a tutto vantaggio della stabilità operativa. Questo WB si comporta egregiamente anche con le pompe poco costose e silenziose  tipo L 20/25 (da 800-1000 litri/ora) , e non ha bisogno di essere messo  in parallelo.


Ringraziamo OVERCLOCK LABS per aver fornito il Waterblock, e aver permesso la pubblicazione di foto edelle caratteristiche tecniche.

Image