• Liquid
  • Posted
  • Hits: 6553

Alphacool GPX-A 290, l’ibrido vincente!

Alphacool GPX introCiao a tutti amici di Xtremehardare.com! Oggi andremo a recensire un prodotto molto interessante. Non è un vero e proprio fullcover, ma neanche un semplice waterblock only GPU! Parliamo infatti dei nuovi Alphacool GPX composti da un waterblock only GPU e da una piastra passiva che ricopre interamente la scheda che si occupa della dissipazione di VRM e RAM.

 

 

 

 

000

 

In particolare andremo a testare il modello GPX-A290 M01, compatibile con le schede video AMD Radeon R9 290 e 290X, su una Sapphire Radeon R9 290.Come detto è un prodotto particolare che ha sicuramente nei suoi punti di forza la possibilità di essere montato su schede diverse, cambiando solamente la piastra per adattarla al PCB della nuova scheda video.

 

 AC-GPX-Series53ce690ca9094

 

Riuscirà questo prodotto a coniugare praticità e prestazioni? Riuscirà a competere con i più costosi fullcover?

Lo scopriremo presto.

Innanzi tutto c’è da precisare che questa buona idea di Alphacool non è sicuramente esclusiva. Fu infatti  Swiftech la prima a presentare il suo MCW82 Universal GPU waterblock al quale si potevano abbinare le diverse piastre passive. Alphacool ha ripreso questa buona idea e ha realizzato un prodotto risolutivo. Quante volte infatti gli appassionati di watercooling si saranno chiesti, di fronte alla necessità di raffreddare a liquido la propria scheda video, se optare per un costoso e performante (nonché bellissimo) fullcover, oppure per un più pratico ed economico only GPU, decidendo di raffreddare passivamente VRM e RAM? Ovviamente dei piccoli dissipatori passivi non sono sufficienti a tenere a bada i VRM, in particolare sotto overclock. Con una piastra di generose dimensioni, invece, si aumenta il buffer e si dovrebbero avere maggiori prestazioni di dissipazione del calore.

 

Prev
Next »