• Air
  • Posted
  • Hits: 3134

Thermalright HR-22: il nuovo monolito semipassivo

226a

Era da tempo che non venivano rilasciati modelli top di gamma con funzionalità semipassive/passive. È arrivato il momento: oggi abbiamo il piacere di presentarvi il nuovissimo modello in casa Thermalright, l’HR-22. Un vero monolito dalle caratteristiche impressionanti: pesante 1120g, 8 heatpipes da 8mm e un dotto di aerazione posteriore data la sua modalità passiva/ semipassiva. Verrà analizzato sulla piattaforma da 130W di TDP Intel con socket 2011, con un 3930K fino a 4.5GHz. Buona lettura !

 

 

 

 

 

 

 

 

Riportiamo la presentazione dell’azienda:

Thermalright è un’azienda leader nel settore della dissipazione delle componenti dei personal computer; è specializzata in soluzioni di raffreddamento per la CPU ma ha sviluppato soluzioni altrettanto valide e rivoluzionarie anche nell’ambito GPU. I principali obbiettivi di Thermalright sono: ottenere le giuste temperature di funzionamento per le componenti di un personal computer, specialmente per la CPU. E' necessario avere soluzioni con un’ottima progettazione e minima complessità strutturale ma caratterizzate da un elevato know-how per ottenere temperature corrette nei moderni sistemi. Con questi obbiettivi in mente, nasce il nome Thermalright.

Abbiamo testato il dissipatore sulla nostra nuovissima piattaforma di test con socket Intel LGA 2011. Al fine di garantire una suite di test simile a quella dell’utente finale, è stato utilizzato su un processore della famiglia Sandy Bridge-E ovvero il modello 3930K. Dato che il nostro interesse è replicare le diverse condizioni di utilizzo ed offrirvi un servizio migliore, sono stati eseguiti diversi test approfonditi. Il processore è stato messo sotto carico con il programma Prime95 alle seguenti impostazioni: default, a 4.2GHz e a 4.5GHz. Sarà analizzata la configurazione stock, comprendente due ventole proprietarie da 120mm in Push/Pull, le quali sono state testate con più impostazioni di velocità.

 

L'HR-22 trae origine da diverse varianti THermalright tra cui il famoso HR02 e l'HR02 Macho, un progetto eccelso sotto molteplici punti di vista ( tra cui l'ingombro su piattaforma 1366, le prestazioni in modalità semi-fanless ed ovviamente la qualità complessiva sia del radiatore, sia del sistema di montaggio). L'HR-22 eredita le medesime caratteristiche tecniche e potenzialità, avendo a disposizione otto heatpipes da 6mm in rame, con finitura Nickelata; il radiatore ovviamente si caratterizza per una complessa struttura, caratterizzata da fori nelle alette dissipanti, che aumentano quindi la suoperficie complessiva, migliorando lo scambio termico con assenza di ventilazione attiva. Il sistema viene chiamato DPAS (directed passive airflow system), che trae beneficio dalla naturale convezione del calore. Le dimensioni sono 120 mm x 150 mm x 159 mm (WxDxH) ed il peso 1.12 kg. Supporta tuttel e moderne CPU tra cui i socket LGA2011, LGA115x, LGA1366, AM3+/AM3 e FM2+/FM2.

TH HR-22 00041

 

226c

226b

 

Rimandiamo al capitolo “Configurazione di test” per le impostazioni utilizzate ed i dettagli. Data la tipologia di dissipatore, sarà consigliabile utilizzarlo in cabinet di grandi dimensioni, ma dato il peso relativamente contenuto, non serviranno schede madri aventi PCB particolarmente elaborati, dotati di un numero elevato di layer.

SPECHTECH

 

NOTA CONDUCIBILITÀ TERMICA: (Al = 260 W·m-1·K-1), (Cu = 350 W·m-1·K-1). Dopo il rame, troviamo l’argento (Ag = 460 W·m-1·K-1 ) e infine il diamante (una delle forme allotropiche del carbonio = 1600). Da notare la poliedricità del Carbonio (C), capace delle seguenti forme allotropiche: grafite, diamante, fullerene, nanotubo, etc, etc. Qualora foste interessati: http://it.wikipedia.org/wiki/Allotropia_(chimica)

 226d

Qui di seguito riportiamo il link al produttore: http://www.thermalright.de/en/

La pagina di presentazione del modello: http://www.thermalright.de/en/cooler/9/hr-22?c=9

 

Il prezzo proposto ammonta a circa 85 euro IVA compresa

 

Thermalright HR-22 Prodotto recensito da Matteo Trinca in data 20 Maggio 2014. Voto:4.5. Prezzo medio in Italia 85

 

Prev
Next »